Ven 18 Gennaio 2019 — 01:30

Cdp, allo studio fusione Sia-Nexi



Dalla combinazione nascerebbe il campione europeo del settore con un valore stimato intorno ai 10 miliardi di euro

Cdp ha allo studio una maxi fusione tra Sia e Nexi, le due maggiori società italiane dei pagamenti.

Lo scrive stamani Affari & Finanza di Repubblica, aggiungendo che dalla combinazione nascerebbe il campione europeo del settore con un valore stimato intorno ai 10 miliardi di euro. Le sinergie vengono stimate nell’ordine dei 100 milioni l’anno.

Il giornale cita fonti vicine alla Cassa Depositi e Prestiti, secondo cui i consulenti sarebbero già al lavoro su un progetto che prevede anche lo sbarco in Borsa della nuova società frutto della combinazione tra Sia e Nexi. Quest’ultima peraltro ha recentemente portato a termine il suo riassetto.

Il progetto sarebbe a buon punto anche se farebbe sfumare le mire su Sia di Poste Italiane, che aveva incaricato Jp Morgan di studiare la possibile integrazione con il gruppo dei pagamenti di cui è già con circa il 14,5%, per poterlo consolidare.

Mps 17-01-2019 — 10:06

Mps, ipotesi Sga su Npl. E per il risiko spunta Bper

La bad bank del Tesoro potrebbe acquisire gli Npl riducendo le necessità di capitale e creando le condizioni per un’aggregazione, ma sono ancora molti i nodi da risolvere

continua la lettura
NOTIZIE CORRELLATEtorna alla sezione

Le banche americane battono le attese

Creval, aumento in arrivo a metà febbraio?

Barclays taglia il target di Unicredit

Barclays, gli scenari per il 4 dicembre

Nordea: focus sull’inflazione in Norvegia

Abi, sofferenze bancarie in netto calo

Borsa: Piazza Affari chiude in rialzo

Borsa, Piazza Affari guida il rimbalzo