Finanzareport.it | Opa Unipol UnipolSai, tutti i dettagli - Finanza Report

Mer 24 Aprile 2024 — 15:50

Opa Unipol UnipolSai, tutti i dettagli



Ecco le caratteristiche di un’operazione attesa da anni: dal premio al diritto di recesso

Unipol coop

Via libera all’opa di Unipol su UnipolSai, nell’ambito di una storica riorganizzazione societaria che porterà alla fusione e alla nascita di un gruppo che assumerà la denominazione di Unipol Assicurazioni Spa.

Opa Unipol

L’opa Unipol su UnipolSai, un’operazione praticamente attesa per anni, vedrà la controllante lanciare un’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria a 2,7 euro per ciascuna azione portata in adesione. L’offerta incorpora un premio pari al 12,6% rispetto al prezzo ufficiale delle azioni UnipolSai alla vigilia e del 16,3% rispetto alla media dei 6 mesi.

Il progetto prevede la fusione per incorporazione in Unipol di UnipolSai Assicurazioni, nonché di Unipol Finance S.r.l., UnipolPart I S.p.A. e Unipol Investment S.p.A., società interamente partecipate da Unipol che detengono partecipazioni in UnipolSai, con un rapporto di cambio determinato dai cda di Unipol e UnipolSai in 3 azioni Unipol per ogni 10 azioni UnipolSai.

L’offerta, che verrà finanziata da Unipol con risorse proprie, riguarderà massime 417.386.600 azioni UnipolSai, pari al 14,75% del capitale sociale, e il corrispettivo sarà ’cum dividendo’, ossia inclusivo delle cedole relative ad eventuali dividendi distribuiti da UnipolSai.

Diritto di recesso

Per gli azionisti che non volessero concorrere alla fusione ci sarà la possibilità di esercitare il recesso a 5,27 euro ad azione.

Consulenti

Venendo agli advisor dell’operazione, Unipol è stata assistita da Jefferies GmbH, in qualità di advisor finanziario; Ubs, in qualità di advisor finanziario; Chiomenti, in qualità di advisor legale.

UnipolSai è assistita da Mediobanca in qualità di advisor finanziario del Consiglio di Amministrazione; Rothschild & Co Italia S.p.A., in qualità di advisor finanziario del Comitato per le operazioni con parti correlate; Gualtieri e Associati, in qualità di consulente metodologico; Boston Consulting Group, in qualità di advisor industriale; Legance – Avvocati Associati, in qualità di advisor legale.

Unipol, UnipolSai: risultati e dividendo

Intanto Unipol ha archiviato il 2023 con un risultato netto consolidato a 1,331 miliardi di euro (da 866 milioni nell’anno precedente, +53,7%). Il risultato risente positivamente per 267 milioni di euro del “badwill” iscritto per effetto del consolidamento della partecipazione nella Popolare di Sondrio (in seguito all’acquisizione di una quota del 10,2% della banca, che ha portato la partecipazione complessiva del gruppo al 19,7%). Il risultato netto, escludendo tale partita straordinaria, è pari a 1,064 miliardi. Cresce inoltre la raccolta diretta assicurativa a 15,1 miliardi di euro (+10,4% rispetto al 2022), con Danni a 8,7 miliardi di euro (+4,2%) e Vita a 6,4 miliardi di euro (+20,0%).

Il combined ratio a fine 2023 è pari al 98,2% (dal 98,6% di settembre 2023), mentre l’indice di solvibilità di Unipol, sempre alla fine dell’anno scorso, risulta al 200% (in linea con il valore al 31 dicembre 2022) e tiene conto dei dividendi attesi e del consolidamento della Banca Popolare di Sondrio. Il dividendo cresce a 0,38 euro per azione da 0,37 euro nel 2022.

Nel giorno dell’annuncio dell’opa Unipol, per UnipolSai i conti del 2023 si sono chiusi con un risultato netto consolidato a 766 milioni di euro (da 651 milioni di euro, +17,7%); combined ratio al 98,2%, solvency ratio individuale al 283%. Cedola in crescita a 0,165 euro per azione contro 0,16 euro nel 2022.

sanlorenzo borsa 24-04-2024 — 03:44

Raccomandazioni dei broker del 24 aprile 2024

Anche oggi diversi titoli di società italiane finiscono sotto la lente delle banche d’affari

continua la lettura
Telegram Finanza Report