Dom 26 Settembre 2021 — 03:01

Creval: conto alla rovescia per delisting, Agricole verso il 100%



L’istituto francese, dopo il successo dell’opa, ha completato anticipatamente la procedura di sellout superando il 95% del Credito Valtellinese

creval agricole

Creval a un passo dal delisting. Crédit Agricole Italia, dopo il successo dell’opa, ha completato anticipatamente la procedura di sellout (il periodo scade domani) superando il 95% del Credito Valtellinese.

Si applicherà ora la procedura di squeeze out, attraverso la quale l’istituto francese arriverà a possedere il 100% della banca lombarda.

Il periodo di sell out termina domani 21 maggio e il pagamento del corrispettivo agli azionisti Creval avverrà il 28 maggio; in base al regolamento il delisting dovrebbe avvenire il primo giorno di Borsa aperta dopo la data di pagamento delle azioni residue, quindi il 31 maggio.

Questo pieno successo “faciliterà ulteriormente la fusione di Crèdit Agricole Italia e del CreVal, prevista nel 2022”, spiega una nota della Banque Verte.

Peraltro gli appetiti dell’istituto guidato da Giampiero Maioli non finirebbero qui, nella nuova fase di consolidamento bancario, stando alle indiscrezioni che parlano di un possibile interessamento del Credit Agricole per Carige.

Intanto l’operazione sul Credito Valtellinese è costata all’Agricole un corrispettivo complessivo di 861 milioni di euro.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura