Dom 27 Settembre 2020 — 06:14

Borsa: Milano oggi zavorrata da Saipem, Banco Bpm, Unicredit



Piazza Affari termina oggi debole, proseguendo il trend di consolidamento delle ultime sedute e scontando in parte i timori legati alla tenuta del governo, a pochi giorni dalle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

borsa italiana oggi

(Articolo aggiornato dopo la chiusura di Borsa) – Piazza Affari termina oggi debole, proseguendo il trend di consolidamento delle ultime sedute e scontando in parte i timori legati alla tenuta del governo, a pochi giorni dalle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura -0,58% a 23.706 punti, in linea con il resto d’Europa, mentre Wall Street procede sopra la parità.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni dopo una fiammata mattutina segna 160 da 161 punti base della seduta precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta all’1,34%.

Sul forex, l’euro è stabile poco sotto quota 1,11 contro il dollaro; il petrolio consolida con il Brent a 63 dollari e il Wti a 56 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: sul Ftse Mib bene Moncler, giù Saipem, Unicredit e Banco Bpm

Tornando alla Borsa italiana, a pesare è anche uno scivolone di Saipem -4% dopo il taglio della raccomandazione da parte di Bofa, con un target price di 3,50 euro ben al di sotto degli attuali corsi azionari. Fra gli altri petroliferi, deboli sotto la parità Eni -1,1% e Tenaris -0,6%.

Gli acquisti premiano invece Moncler che rimbalza del 2,6% e il comparto healthcare con Amplifon +2,2% e Diasorin +1,3%. In luce anche Atlantia +2,1%.

Sbandano le banche con i realizzi che prendono di mira Banco Bpm -2,8% dopo il via libera del board alla lista di nomi per il rinnovo del cda. In deciso calo Unicredit -3,2%, mentre Intesa Sanpaolo cede un -1%, fra le altre.

Fuori dal Ftse Mib Popolare Sondrio perde l’1,7% dopo il braccio di ferro tra il cda e il fondo Amber, di fatto escluso dalla prossima assemblea, Mps limita i danni a -0,2%.

Telecom -1,4% sotto 50 centesimi ignora le indicazioni positive di Kepler Cheuvreux.

Nell’auto bene Ferrari +0,9%, il cui marchio secondo Brand Finance viene valutato 9,1 miliardi, Fca -0,9% dopo le previsioni Acea sul mercato europeo nel 2020.

banco bpm credit agricole 25-09-2020 — 11:43

Banco Bpm, spunta la pista Crédit Agricole

Il titolo prosegue la sua corsa nonostante le smentite dei francesi. L’istituto resta comunque il possibile obiettivo di una prossima operazione di fusione bancaria

continua la lettura