Dom 26 Settembre 2021 — 01:58

Borsa italiana oggi: Generali, Mediobanca, Unicredit, Retelit, Safilo



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità, alla ripartenza dopo una seduta volatile venerdì scorso che ha visto Piazza Affari chiudere in rosso (Ftse Mib -0,86% a 25.686 punti). La Borsa italiana ha archiviato la settimana con un bilancio negativo (-1,45%) mentre il consuntivo da inizio anno è un +15,5%.

Il focus del mercato resta sul ritmo della ripresa economica e sulle mosse delle banche centrali. Fra i dati macro, attesa soprattutto per l’inflazione Usa di agosto in agenda domani.

I future Usa questa mattina trattano positivi.

A Tokyo il Nikkei ha chiuso con un +0,22% a 30.447 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro si indebolisce leggermente sotto 1,18; il petrolio avanza con il Brent a 73 dollari e il Wti a 70 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso venerdì sera negativa: Dow Jones -0,78% a 34.607 punti, S&P 500 -0,77% a 4.458 punti, Nasdaq -0,87% a 15.115 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, occhi puntati su Generali dopo che Leonardo del Vecchio e Francesco Gaetano Caltagirone si sono ufficialmente alleati in un patto di consultazione con l’obiettivo dichiarato di promuovere una svolta ai vertici della compagnia. Il patto che riunisce il 10,95% del capitale, di cui il 5% apportato da Delfin e il restante 5,95% dall’imprenditore romano, è stato infatti predisposta in vista dell’assemblea che la prossima primavera sarà chiamata a rinnovare il cda di Generali, guidato dal 2016 dall’ad Philippe Donnet. Si apre così un serrato confronto con Mediobanca, primo socio del Leone di Trieste con il 12,9% e che dovrebbe esprimere una lista del cda.

Da seguire anche Unicredit dopo le indiscrezioni di stampa secondo cui la banca si appresterebbe a rivedere le proprie alleanze sia nel risparmio gestito sia nelle assicurazioni. La strategia rientrerebbe nel nuovo piano industriale firmato dal ceo Andrea Orcel. Il manager punterebbe a migliorare l’accordo con Amundi, mentre nella bancassicurazione sarebbero in discussione i cinque partner fra cui Allianz, Generali e Unipol. Intanto a valle della due diligence entra nel vivo la trattativa su Mps con il Tesoro.

Fra le altre notizie su Borsa italiana oggi, Marbles ha alzato il prezzo dell’opa su Retelit da 2,85 a 3 euro. La soglia minima per il successo dell’offerta scende dal 66,67% al 50% più un’azione.

Safilo ha annunciato un nuovo accordo pluriennale per il design, la produzione e la distribuzione della prima collezione eyewear in licenza a marchio Chiara Ferragni.

Fra i conti societari, Avio ha chiuso il primo semestre 2021 con una perdita di 2,4 milioni, in miglioramento rispetto ai -10,9 milioni del pari periodo 2020.

Landi Renzo torna in utile nel semestre: il risultato è pari a 2,1 mln rispetto alla perdita di 6,7 milioni al 30 giugno 2020. Il fatturato è di 96 milioni (+60,3%); ebitda a 3,6 milioni, in aumento di 2,6 milioni e pari al 3,7% dei ricavi.

Sono in calendario oggi diversi cda per l’approvazione dei risultati, fra cui: Alkemy, Cellularline, Fine Foods & Ph.Ntm, Garofalo Health Care, Orsero, Sanlorenzo (confernece ore 17,30).

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura