Dom 26 Settembre 2021 — 02:29

Borsa Milano oggi negativa, in controtendenza Stm



Europa in rosso nel day after della Bce, intanto i prezzi alla produzione Usa di agosto registrano un nuovo balzo

borsa italiana oggi

La Borsa italiana termina oggi negativa, dopo un’accelerazione al ribasso che ha interessato anche il resto d’Europa nella seconda parte della seduta. I realizzi arrivano all’indomani di una riunione Bce che tuttavia non ha riservato grandi sorprese. Il Consiglio Direttivo come atteso ha limato gli acquisti del piano pandemico, precisando che si tratta di una ricalibrazione e non di un tapering. Francoforte prenderà decisioni sul futuro del Pepp solo nella riunione di dicembre. Sempre sul fronte macro, i prezzi alla produzione Usa di agosto hanno registrato oggi un balzo del +8,3%, leggermente superiore al consensus (8,2%). Si tratta di un incremento record dopo il +7,8% di luglio. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura -0,86% a 25.686 punti,  peggiore d’Europa, mentre Wall Street a sua volta azzera i guadagni e procede sotto la parità.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 103 da 102 punti base della chiusura precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta a 0,70%.

Sul forex, l’euro consolida intorno a 1,1820 contro il dollaro; il petrolio avanza con il Brent a 72 dollari e il Wti a 69 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: bene Stm, Stellantis

Sulla Borsa italiana, fra i pochi titoli in rialzo spicca Stmicroelectronics (Stm) +1,6%.

Frena invece Stellantis che riesce comunque a chiudere sopra la parità (+0,1%).

Fra gli spunti di giornata prese di beneficio su Italgas (-0,6%) che si è aggiudicata la gara in Grecia per gli asset di Depa. Gli analisti di SocGen hanno promosso il titolo da hold a buy con un target price di 6,40 euro. Ma il titolo non festeggia.

SocGen ha invece tagliato il rating su Snam (-1,8%) da buy a hold con prezzo obiettivo a 5,20 euro.

Restando fra le utilities, in una giornata negativa per il comparto, soffre Enel che cede oltre il 2%.

Fra le banche Unicredit -1,2% mentre è stata di fatto prorogata l’esclusiva per la potenziale acquisizione di Mps (-0,5%).

In fondo al listino principale realizzi su Telecom -3% e Atlantia -2,9%.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura