Mar 07 Febbraio 2023 — 03:43

Deutsche Bank, Zurich Italia perfeziona acquisizione DB Financial Advisors



Finalizzato l’acquisto del ramo d’azienda dei consulenti finanziari. Operazione da 300-350 milioni di euro

zurich bank

Deutsche Bank e Zurich Italia hanno perfezionato l’operazione di acquisizione del ramo d’azienda dei consulenti finanziari di Deutsche Bank Financial Advisors da parte di Zurich.

Come da termini dell’accordo siglato nell’agosto 2021, 1.085 consulenti finanziari, 96 dipendenti, e oltre 16 mld di euro di masse in gestione passano da Deutsche Bank a Zurich Bank. Il valore dell’operazione stando ai rumors di mercato si attesterebbe sui 300-350 milioni di euro.

Prosegue, inoltre, la partnership tra i due istituti in Italia: Deutsche Bank fornirà alcuni prodotti e servizi bancari a Zurich Bank, a vantaggio di clienti e consulenti finanziari e, contestualmente, Zurich Italia continuerà a distribuire la propria offerta assicurativa anche attraverso le filiali di Deutsche Bank.

Giovanni Giuliani, Country ceo di Zurich in Italia, ha dichiarato che “la nascita di Zurich Bank permette a Zurich di rafforzare ulteriormente la propria presenza sul mercato italiano, che si riconferma un paese chiave per il Gruppo. La nuova rete dei consulenti finanziari di Zurich Bank contribuirà in modo sostanziale ad un ulteriore sviluppo dei canali distributivi di Zurich, che potrà contare da ora su due realtà di eccellenza che lavoreranno in sinergia: i consulenti per la parte finanziaria e gli agenti per quella assicurativa”.

Roberto Parazzini, Chief Country Officer di Deutsche Bank in Italia, ha aggiunto: “La chiusura di questa operazione rappresenta una nuova importante tappa del percorso di trasformazione e ri-focalizzazione strategica delle attività di Deutsche Bank in Italia, in particolare della divisione International Private Bank, che sta concentrando gli investimenti per diventare banca di riferimento per gli imprenditori e le loro famiglie e premium bank per la clientela affluent, valorizzando al contempo la già forte presenza nei settori del credito al consumo e dei servizi B2B”.

intesa sanpaolo raccomandazioni 06-02-2023 — 03:45

Intesa, raccomandazioni aggiornate dopo i conti 2022

Carrellata di nuovi giudizi e target price in scia a risultati e dividendo giudicati migliori delle attese

continua la lettura