Gio 21 Novembre 2019 — 02:56

Borsa italiana oggi: Unicredit, Fineco, Generali, Ubi, Banco Bpm, Tamburi, Sesa, Italmobiliare



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sotto la parità

Borsa italiana oggi news

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sotto la parità, all’indomani di una seduta debole che ha visto Piazza Affari chiudere piatta (-0,04% il Ftse Mib). La Borsa italiana è stata in parte penalizzata da alcune prese di beneficio sulle banche, ma ha retto grazie alle performance di Pirelli, Juventus e al recupero dei petroliferi.

A Tokyo intanto il Nikkei  ha chiuso positivo +0,14% a 21.565 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro è poco mosso in area 1,1210 contro il dollaro; il petrolio consolida con il Brent a 64 dollari e il Wti a 57 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera negativa: Dow Jones -0,43% a 26.806 punti, S&P 500 -0,48% a 2.975 punti,  Nasdaq -0,78% a quota 8.098.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, occhi puntati su Unicredit che è uscita del tutto da Fineco collocando via accelerated bookbuilding il residuo 18,3% dell’ex controllata per 1,1 miliardi. Il collocamento è avvenuto a un prezzo di 9,85 euro per ciascuna azione di Finecobank (che ieri aveva chiuso a 10,305 euro). L’impatto patrimoniale è stimato complessivamente in un aumento di circa 30 punti base del Cet1 nel terzo trimestre. La mossa riaccende inoltre i riflettori sulle future strategie di Unicredit che saranno contenute nel nuovo piano in presentazione a dicembre.

Fra i giudizi dei broker, gli analisti di Goldman Sachs hanno alzato la raccomandazione sulle Assicurazioni Generali da sell a neutral e il target price da 14,15 a 16 euro.

MainFirst ha avviato la copertura di Banco Bpm con rating neutral e prezzo obiettivo di 2,10 euro; e di Ubi Banca con raccomandazione outperform e target di 3,10 euro.

Italmobiliare cederà a Cinven la propria partecipazione del 9,5% in Jaggaer insieme ad Accel-Kkr, gruppo Usa di private equity con cui erano stati sottoscritti accordi per la gestione della società. La partecipazione detenuta da Italmobiliare attraverso la società veicolo SciQuest Topcp, viene valorizzata “circa 100 milioni di dollari prima delle imposte di plusvalenza e di eventuali aggiustamenti in corso di definizione”.

Sullo Star, Tamburi Investment Partners (Tip) si è accordata per acquistare entro il prossimo 12 luglio il 14,95% di Ith, socio di maggioranza al 52,8% di Sesa, attiva nel settore delle soluzioni digitali per le imprese. Tip prevede un esborso di circa 17 milioni di euro ed è pronta a salire fino al 15,75% in virtù di accorso di acquisto e di vendita con i soci di Ith. Tip nominerà un proprio rappresentante nel Cda di Sesa e di Ith.

Sul medesimo indice, il cda di Elica ha nominato Mauro Sacchetto nuovo ad e chief executive officer della societa’ con effetto immediato. La nomina è avvenuta al termine di un processo di selezione, su proposta del comitato per le nomine e per la remunerazione ed in linea con il suo parere, previa approvazione del collegio sindacale.

intesa sanpaolo nexi 20-11-2019 — 10:39

Intesa Sanpaolo e Nexi trattano maxi alleanza nel settore dei pagamenti

La banca guidata da Carlo Messina sarebbe pronta a conferire la propria divisione acquiring al gruppo specializzato nei pagamenti digitali, di cui diverrebbe un azionista di riferimento al 30-40%

continua la lettura