Finanzareport.it | Mfe, dalle banche pronti 4 miliardi per opa Prosiebensat - Finanza Report

Lun 20 Maggio 2024 — 23:36

Mfe, dalle banche pronti 4 miliardi per opa Prosiebensat



Si moltiplicano rumors e indizi su una possibile offerta di Cologno Monzese per la partecipata tedesca

Mediaset analisti

Mfe, l’ex Mediaset, avrebbe avuto colloqui con diverse banche pronte a finanziare una opa su Prosiebensat fino a circa 4 miliardi di euro.

Lo ha scritto la Reuters, mentre si susseguono voci e indizi su una possibile offerta del gruppo guidato da Pier Silvio Berlusconi sulla partecipata tedesca.

Mfe verso opa su Prosiebensat?

Mfe punterebbe a rilevare in sostanza gli asset televisivi targati Prosiebensat, e non la parte dedicata a dating ed e-commerce: uno scenario coerente con il pressing del Biscione per lo scorporo di queste attività.

Tornando ai colloqui con le banche, sarebbero avvenuti nei mesi scorsi. Gli istituti che si sarebbero fatti avanti con proposte di finanziamento sarebbero Bank of America, Deutsche Bank e Unicredit. In particolare Unicredit e Bank of America si sarebbero offerte di coprire separatamente il 100% di una potenziale operazione con impegni rispettivamente di 3,7 miliardi e 3,2 miliardi, mentre Deutsche Bank si sarebbe dichiarata disponibile a coprire il 50% di un’operazione dell’importo stimato in 4 miliardi, a copertura della potenziale opa e delle necessità di rifinanziamento del debito di Prosiebensat.

Assemblea 30 aprile

Si avvicina intanto l’assemblea del gruppo tedesco fissata per il 30 aprile. Nei giorni scorsi Amber Capital, che detiene circa l’1% di Prosiebensat, ha indicato che intende sostenere la proposta avanzata da MediaForEurope di dare mandato al consiglio esecutivo del gruppo tedesco per studiare lo scorporo delle attività non strategiche (e-commerce e dating) da quelle considerate core dell’intrattenimento televisivo. Amber appoggerà anche i candidati per il Supervisory Board proposti da Cologno Monzese.

Azioni Mfe

Tutti questi preparativi hanno finora sostenuto il titolo ex Mediaset in Borsa; oggi però le azioni Mfe A e B tirano il fiato e cedono stamattina oltre un punto percentuale in linea con l’intonazione negativa di Piazza Affari e dei mercati internazionali.

Mfe, Analisti

Mfe,sottolinea oggi Equita Sim, prenderebbe in considerazione un’opa solo dopo la cessione delle attivita’ non-core da parte di Prosiebensat. “Va sottolineato che il 30 aprile ci sarà l’assemblea che dovrebbe approvare il breakup di Prosiebensat, proposto da Mfe e osteggiato dal management e per il quale anche le proxy agency hanno espresso parere contrario. Riteniamo che il breakup di Prosieben o la cessione degli asset non core (attualmente allo studio della società) siano un passaggio fondamentale per permettere quindi a Mfe di proseguire nel suo progetto di consolidamento del settore Fta a livello europeo”.

Per quanto riguarda un’eventuale opa post-breakup, la disponibilità delle banche “evidenzierebbe la possibilità di effettuare un’offerta anche senza l’utilizzo di azioni Mfe”, commenta Equita. “Riteniamo che il leverage post acquisizione possa essere un punto d’attenzione considerata la limitata visibilita’ sul business della Fta nel medio termine. Dall’altro lato andranno valutate le sinergie dall’integrazione delle due società”, che Mfe ritiene “esistano soprattutto a livello di ricavi (piattaforma di vendita advertising europea)”. Quanto ai dati preliminari del primo trimestre di Prosiebensat, la crescita dei ricavi a +6% è stata superiore al consenso (+2%) e “si tratta di una notizia positiva per Mfe, in quanto dà maggiore visibilita’ alle stime sull’utile netto 2024”.

raccomandazioni trading broker borsa 20-05-2024 — 10:45

Raccomandazioni dei broker del 20 maggio 2024

Ecco i nuovi rating e target price di giornata

continua la lettura
Telegram Finanza Report