Mer 27 Ottobre 2021 — 18:36

Barclays alza target price Unipol ma cauta su Generali



Il broker in generale è positivo sul comparto assicurativo europeo. E punta sul settore Danni

dividendo unipol

Gli analisti di Barclays hanno alzato oggi il target price su Unipol e su Assicurazioni Generali, ma con raccomandazioni sostanzialmente opposte: in sovrappeso la compagnia bolognese, underweight invece il Leone di Trieste.

Assicurazioni, nuovi target price da Barclays

Il broker in generale è positivo sul comparto assicurativo europeo. Le perdite da Covid, si legge in un report, “rimangono sotto controllo”, i dividendi “sono stati ripristinati” e “gli indici di solvibilità rimangono ben all’interno se non al di sopra degli intervalli di target aziendali”. Lo slancio dei prezzi P&C (danni) continua ad accelerare.

I fondamentali rimangono solidi, prosegue Barclays; “l’outlook è positivo per quasi il 60% del il settore. A un anno dall’inizio della crisi Covid il settore ha recuperato circa la metà del suo de-rating iniziale”.

“Tuttavia, notiamo un dettaglio cruciale”: la ripresa è stata alimentato dal settore Vita piuttosto che dal
“fondamentalmente solido” settore Danni. “A nostro avviso, questo crea accattivanti opportunità per gli investitori con un orizzonte di più lungo termine”. In tale contesto le top pick sono Zurich, Axa, Munich Re e Beazley (tutti overweight).

Target price Unipol e Generali

Quanto alle compagnie italiane dell’universo di copertura, Barclays ha alzato il target price su Unipol da 5,60 a 5,90 euro, confermando la raccomandazione overweight. Il broker si attende in particolare  “revisioni al rialzo del consensus sugli utili, guidate da contributi maggiori del previsto da UnipolRec e dal settore motori”.

La banca d’affari ha poi alzato il prezzo obiettivo su Generali da 15,50 a 16,50 euro, confermando in questo caso il rating underweight. Anche se il management sta centrando i target di ristrutturazione, tale giudizio si spiega con le pressioni in tema di tassi d’interesse. “In un contesto che non è favorevole al flusso di cassa e alla crescita dei dividendi, non consideriamo la valutazione particolarmente interessante”.

In Borsa alle ore 11,55 le azioni Unipol segnano +1,68% a 4,734 euro; Generali +0,67% a 17,175 euro.

mediobanca trimestrale 27-10-2021 — 02:22

Mediobanca: trimestrale batte attese, no comment di Nagel su battaglia Generali

Commissioni record. Anche l’outlook è positivo, confermata la politica dei dividendi

continua la lettura