Mer 30 Novembre 2022 — 02:20

Tiscali, rumors su futuro riassetto



Indiscrezioni di stampa sulla ricerca di un nuovo partner, l’azienda tuttavia rilascia una precisazione

Tiscali

Tessellis, la nuova holding che nascerà dalla fusione fra Tiscali e Linkem retail, potrebbe vedere un futuro riassetto, da varare nel primo scorcio del 2023, con l’arrivo di un nuovo partner finanziario. Lo scrive il quotidiano Il Messaggero.

Il nome Tessellis in realtà è stato annunciato dal cda dello scorso 14 ottobre e sarà la nuova ragione sociale di Tiscali S.p.A. solo dopo che l’assemblea dei soci – che ad oggi non è stata ancora convocata, delibererà la modifica della ragione sociale. Al momento la capogruppo è ancora Tiscali S.p.A.

L’ipotesi di stampa poggerebbe sul fatto che Opnet, socio di controllo di Tiscali S.p.A di cui detiene il 58%, si appresta a chiedere un nuovo allungamento della scadenza per il rimborso del bond da 195 milioni, prorogato da agosto scorso a fine novembre e adesso a febbraio 2023.

L’allungamento del termine per rimborsare il prestito obbligazionario, collocato presso gli investitori istituzionali Leucadia, Ramius del gruppo Cowen, BlackRock, Vintage Capital e 2G Investimenti, holding della famiglia Tabacchi, darebbe più tempo a disposizione per individuare il nuovo partner.

Le attività industriali del Gruppo Tiscali e di Opnet S.p.A. sono comunque separate, Opnet in particolare si occupa di TLC a livello wholesale. Tiscali in una precisazione afferma che la società non è soggetta a direzione e coordinamento di Opnet, “pertanto lasciare intendere una organica connessione fra i due soggetti giuridici è del tutto fuori luogo”.

Secondo la ricostruzione di stampa, si cerca un investitore finanziario da far entrare probabilmente attraverso un aumento di capitale. Sarebbero stati contattati alcuni fondi e società di investimento, riscontrando “qualche interesse” pur con la richiesta di poter effettuare una due diligence.

Borsa italiana oggi 29-11-2022 — 04:01

Borsa Milano oggi incerta, bene assicurativi, Erg positiva al debutto sul Ftse Mib

Azionario in cerca di una direzione dopo un avvio di settimana negativo e mentre si attendono soprattutto le prossime mosse delle banche centrali

continua la lettura