Mer 28 Settembre 2022 — 02:14

Leonardo e Fincantieri sugli scudi, aumenta la spesa militare



Equita Sim evidenzia che alla luce della crisi in Ucraina la Germania destinerá circa 100 miliardi nel 2022 per investimenti militari dai circa 50 spesi nel 2021. Altri Paesi potrebbero seguire l’esempio

M-346 Fighter Attack

Azioni Leonardo e Fincantieri sugli scudi oggi in Borsa, in controtendenza con l’andamento generale: nella grave escalation con la Russia infatti l’Occidente aumenta la spesa militare.

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz in particolare ha annunciato che la Germania incrementerá significativamente la spesa militare, superando il 2% del Pil, ma altri Paesi potrebbero seguire l’esempio di Berlino.

Equita Sim evidenzia che alla luce della crisi in Ucraina “la Germania destinerá circa 100 miliardi nel 2022 per investimenti militari dai circa 50 spesi nel 2021”.

Leonardo, spiegano gli analisti di Equita, ha una modesta esposizione diretta alla Germania principalmente attraverso la partecipazione del 25% nella tedesca Hendsoldt (societá che produce sensori per applicazioni in difesa e sicurezza, con un portafoglio in espansione nella cyber security, gestione dati e robotica) acquisita lo scorso anno. “Dopo il rimbalzo del 21% dell`ultima settimana, ai prezzi attuali la partecipazione rappresenta il 10% della market cap, (pari a meno di 400 mln rispetto ai 600 mln dell`entry price)”.

“Per Fincantieri, il business militare pesa complessivamente circa il 25% del fatturato (leadership nel settore delle fregate). Il business militare garantisce margini migliori di quello delle crociere e un profilo di pagamento migliore sulla base dello stato avanzamento lavori”, prosegue l’analisi della Sim milanese.

“Alla luce dell`attuale contesto, riteniamo che la posizione assunta dal Governo tedesco possa essere seguita da altri annunci di aumento di spesa militare da parte di Paesi occidentali”.

Equita conferma il buy sulle azioni Leonardo con prezzo obiettivo a 8,8 euro, mentre il rating su Fincantieri è hold con target price 0,69 euro.

In Borsa alle ore 11,42 Leonardo +16,49% a 8,096 euro; Fincantieri +16,24% a 0,6085 euro.

tim cvc 27-09-2022 — 11:02

Tim, un ruolo per l’accoppiata Berlusconi Xavier Niel?

Spunta un’ipotesi che poggia sul nuovo sodalizio italo-francese e sulla netta vittoria del centrodestra alle elezioni. Mfe smentisce “raccordi con Iliad e Tim”

continua la lettura