Lun 09 Dicembre 2019 — 09:52

Juventus, svetta in Borsa: Sarri in pole nel toto-allenatore



Il ds Paratici: “Abbiamo le idee chiare”. Sarebbero cadute le accuse di stupro nei confronti di Ronaldo

juventus borsa sarri

Azioni Juventus in cima al Ftse Mib a metà pomeriggio, come spesso è accaduto in Borsa negli ultimi mesi, nonostante l’uscita dalla Champions League e il mistero intorno ai piani per il prossimo allenatore. Il nome più gettonato per la panchina in questo momento è quello di Maurizio Sarri, fresco vincitore dell’Europa League alla guida del Chelsea. L’impressione comunque è che i piani della squadra di calcio bianconera per la nuova stagione siano ben avviati, tanto che ieri sera il ds Paratici ha detto che la dirigenza “ha le idee chiare”.

“Abbiamo un range di allenatori che stiamo valutando, abbiamo le idee chiare. Non c’è un time limit per la scelta, ci vuole un po’ di tempo e poi tutti sapranno chi sarà il nuovo tecnico della Juve”, ha detto Paratici. E ancora: “Lavoriamo con idee chiarissime. Sarri ha detto che ha nostalgia, come tutti gli italiani all’estero ed è una grande verità”.

Non tramonta comunque nemmeno l’idea Pep Guardiola: per il tecnico spagnolo, secondo indiscrezioni pubblicate nel fine settimana dal Sole 24 Ore, si sarebbe anche mosso lo sponsor Adidas.

Intanto, secondo quanto riporta Bloomberg, sarebbero cadute le accuse di stupro nei confronti di Cristiano Ronaldo. La modella Katheryn Mayorga avrebbe ritirato volontariamente la denuncia nei confronti del calciatore della Juventus e del Portogallo, non è chiaro se seguito di un accordo con CR7.

In Borsa alle ore 15,45 le azioni Juventus segnano +4,49% a 1,5725 euro.

borsa italiana oggi 09-12-2019 — 08:13

Borsa italiana oggi: Unicredit, Mps, Mediaset

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi marginalmente negativa

continua la lettura