Mar 04 Agosto 2020 — 21:34

Intesa Sanpaolo conquista Ubi, adesioni già al 71,9%



In un solo giorno è stato apportato all’offerta pubblica di scambio e acquisto il 28,43% del capitale

intesa sanpaolo ubi

(Articolo aggiornato dopo la chiusura di Borsa) – L’offerta di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca è andata pienamente in porto, con un risultato che riempirà di gioia il ceo Carlo Messina. Non solo è stato raggiunto il 50% più un’azione, obiettivo dichiarato dell’offerente, ma è stato ampiamente superato quel 66,7% del capitale che permette a Intesa di blindare la futura fusione, grazie alla maggioranza qualificata nell’assemblea straordinaria.

Ubi, adesioni a offerta Intesa Sanpaolo

Le adesioni all’offerta pubblica di acquisto e di scambio lanciata da Intesa Sanpaolo hanno infatti raggiunto oggi il 71,908%.

In un solo giorno è stato apportato all’offerta pubblica di scambio e acquisto il 28,43% del capitale di Ubi Banca.

In mattinata il patto Car aveva comunicato la propria adesione, sciogliendo le proprie riserve. Il patto coagula circa il 19% di Ubi: Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo con il suo 6%, Fondazione Banca del Monte di Lombardia con il suo 5% a Cattolica con l’1% avevano già annunciato la propria adesione; sicché la restante parte sarebbe da considerare apportata all’offerta.

Secondo fonti di mercato il fondo Silchester avrebbe a sua volta aderito con la sua quota dell’8,5%. Ignote le mosse dell’asset manager Parvus. Decisivo anche il livello di adesione della platea dei piccoli azionisti, ma ci sarà tempo e modo per analizzare il quadro.

Fusione Intesa Sanpaolo-Ubi

Intesa puntava al 50% più un’azione della banca lombarda ma sperava di raggiungere il 66,7% di adesioni utile per ipotecare la futura fusione per incorporazione.

La Consob ha prorogato l’offerta fino al prossimo 30 luglio, giudicando tardivo l’aggiornamento di alcune informazioni da parte della stessa Ubi. Quest’ultima in un comunicato scrive oggi “che, anche alla luce della motivazione Consob, la banca ha agito sempre in coerenza con le richieste dell’Autorità, rispettando tempestivamente quanto da essa raccomandato”.

Le azioni Ubi Banca rimbalzano oggi dopo la proroga dell’offerta, che ha fra l’altro riabilitato per un giorno le speculazioni sul titolo (le azioni acquistate ieri, prima che si sapesse del rinvio, non erano più consegnabili all’opas).

In Borsa alle ore 11,10 le azioni Intesa Sanpaolo hanno chiuso con un -0,84% a 1,7862 euro; Ubi +8,25% a 3,581 euro.

borsa italiana oggi 04-08-2020 — 08:23

Borsa italiana oggi: Intesa Sanpaolo, Fca, Exor

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura