Finanzareport.it | Borsa italiana oggi: Banca Profilo, Juventus - Finanza Report

Mar 18 Giugno 2024 — 17:12

Borsa italiana oggi: Banca Profilo, Juventus



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta debole che ha visto Piazza Affari chiudere in rosso (Ftse Mib -0,76% a 27.310 punti). La Borsa italiana è stata solo in parte sostenuta da ricoperture sulle banche (bene soprattutto Mps), bene anche il lusso con Moncler, al netto dello stacco della cedola in un dividend day che ha coinvolto una sessantina di società sui listini milanesi.

Il focus resta sulle prospettive economiche e sulle prossime mosse delle banche centrali, mentre fanno progressi i negoziati per alzare il tetto del debito Usa. L’agenda macro prevede oggi alcuni dati fra cui una carrellata di indici Pmi preliminari di maggio, in Europa e negli Stati Uniti, dove escono anche le vendite di case nuove di aprile. Previsti discorsi di De Guindos, Jochnick ed Enria della Bce; e di Logan per la Fed.

I future Usa trattano stamattina poco sopra la parità.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un -0,42% a 30.957 punti.

fascia dimagrante

Sul forex, l’euro/dollaro consolida poco sopra 1,08; il petrolio avanza con il Brent a 76 dollari e il Wti a 72 dollari al barile.

Wall Street aveva chiuso ieri sera contrastata: Dow Jones -0,42% a 33.286 punti, S&P 500 +0,02% a 4.192 punti, Nasdaq +0,50% a 12.720 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Banca Profilo dopo che l’azionista di controllo Arepo (Sator) ha raggiunto un accordo con il gestore francese Twenty First Capital per la cessione del 29% del capitale a 50,4 milioni o 0,2637 euro per azione. Il titolo aveva chiuso ieri a 21 euro. Il prezzo comporta una valorizzazione di Banca Profilo pari a circa 180 milioni per il 100% della banca. La somma sarà corrisposta dall’acquirente in due tranche di pari importo, da versare rispettivamente alla data di esecuzione della compravendita e un anno dopo la stessa. L’operazione è comunque subordinata alla cessione di un ulteriore 22% da parte di Arepo.

La Juventus è stata penalizzata ieri sera di 10 punti in classifica dalla Corte federale d’appello della Figc dopo la nuova udienza del processo plusvalenze. La procura federale aveva chiesto una penalizzazione di 11 punti. La sentenza allontana il club dalla qualificazione alla Champions League, competizione che vale almeno 60-70 milioni, ma non matematicamente. La società, che resta in corsa anche per le altre competizioni europee, valuta in ogni caso un ricorso. Il titolo aveva chiuso ieri a -0,6% dopo essere arrivato a perdere fino al 5% nel corso della seduta.

Da oggi potete seguite le nostre news con gli ultimi aggiornamenti anche sul canale Telegram Finanza Report

raccomandazioni broker 18-06-2024 — 02:02

Raccomandazioni dei broker del 18 giugno 2024

Da segnalare anche oggi alcuni spunti dagli analisti

continua la lettura
Telegram Finanza Report