Finanzareport.it | Raccomandazioni dei broker del 15 marzo 2024 - Finanza Report

Mer 24 Aprile 2024 — 14:37

Raccomandazioni dei broker del 15 marzo 2024



Nuovi rating e target price su titoli di Borsa italiana in chiusura di settimana

mps amco scissione

Nuove raccomandazioni e target price aggiornati titoli di Borsa italiana in chiusura di settimana. Di seguito le principali indicazioni secondo quanto risulta al momento alla nostra redazione.

      • Gli analisti di Keefe Bruyette & Woods hanno alzato il rating su Mps da market perform a outperform
        con target price che passa da 4,06 a 5,68 euro.
      • Kbw ha inoltre alzato il prezzo obiettivo su Unicredit da 41,45 a 46 euro, confermando la raccomandazione outperform.
      • Kbw ha alzato il target su Intesa Sanpaolo da 3,88 a 4,39 euro, confermando outperform.
      • Kbw ha alzato il prezzo obiettivo su Bper da 5,27 a 5,79 euro, confermando outperform.
      • Kbw ha alzato il target price su Credem da 12,80 a 13,73 euro, confermando la raccomandazione outperform.
      • Kbw ha alzato il prezzo obiettivo su Banco Bpm da 6,87 a 7,55 euro, confermando il rating market perform.
      • Kbw ha poi alzato il prezzo obiettivo su Mediobanca da 14,16 a 14,96 euro, confermando underperform.
      • SocGen ha tagliato Brunello Cucinelli da buy a hold con target price a 123 euro; Kepler Cheuvreux ha rivisto il giudizio da hold a reduce con target price alzato da 70 a 100 euro; da parte sua Equita Sim ha alzato il target a 100 euro confermando hold.
      • Rbc ha tagliato il prezzo obiettivo su Eni all’indomani del piano da 18 a 17 euro, confermando il giudizio sector-perform; da parte sua Mediobanca Research ha limato il target price del 3% a 19,50 euro, confermando outperform.
      • Equita Sim ha alzato il target su Iveco del 21% a 17 euro, confermando la raccomandazione buy; Mediobanca Research ha alzato il prezzo obiettivo da 12,20 a 14,30 euro, confermando il giudizio neutral.
      • Stifel ha ridotto il prezzo obiettivo su Erg da 33,80 a 27,40 euro, confermando l’indicazione buy.
      • Stifel ha inoltre alzato il target price su D’Amico da 7,20 a 7,30 euro, confermando la raccomandazione buy.
      • Banca Akros ha tagliato A2a da buy a neutral con tp rivisto da 2,45 a 2 euro.
      • Banca Akros ha tagliato il rating su Cembre da buy a neutral con target invariato a 42 euro.
      • Banca Akros ha tagliato il prezzo obiettivo su Zignago Vetro da 19,80 a 17 euro confermando buy
      • Berenberg ha alzato il target price su Reply da 130 a 144 euro, confermando il buy.
      • Equita Sim ha alzato il target price su Garofalo Healthcare del 5% a 6,30 euro, confermando buy.
      • Equita Sim ha tagliato il prezzo obiettivo su Sesa da 130 a 116 euro, confermando il rating hold.
      • Intermonte ha migliorato il target price su Revo Insurance da 11,80 a 12 euro, confermando buy.
      • Intermonte ha alzato il target di prezzo su Lu-Ve da 28 a 28,90 euro, confermando la raccomandazione outperform.
      • Intermonte ha alzato il prezzo obiettivo su Aquafil da 4,10 a 4,40 euro, confermando outperform.
      • Intermonte ha alzato il target su Civitanavi da 4,80 a 5,80 euro, confermando il buy.
      • Intesa Sanpaolo ha alzato il target price su De’Longhi da 29,80 a 33,30 euro, confermando il giudizio hold.
      • Citigroup ha tagliato la raccomandazione su Hensoldt (partecipata da Leonardo) da buy a neutral, con tp alzato da 37,70 a 38,40 euro.
Borsa italiana oggi 24-04-2024 — 08:45

Borsa italiana oggi: Stm, Eni, Recordati, Sanlorenzo

DIRETTA NEWS / Spunti da trimestrali, M&A e indicazioni analisti

continua la lettura
Telegram Finanza Report