Mer 17 Luglio 2019 — 15:47

Salini Impregilo, rimbalza con due nuovi contratti negli Usa



Con le nuove commesse il valore totale dei nuovi ordini del gruppo nel settore autostradale negli Usa, primo mercato per fatturato, sale a quasi 1,6 miliardi di dollari nel 2018

Salini Impregilo, attraverso la controllata Lane, si è aggiudicata due nuove commesse negli Stati Uniti. Si tratta di due contratti autostradali del valore complessivo di 460 milioni di dollari nella Carolina del Nord.

Il primo contratto, del valore di 260 milioni di dollari, dovrebbe vedere i lavori partire nella primavera del 2019 per essere completati alla fine del 2022. Il secondo contratto, del valore di 403 milioni, prevede una joint-venture al 50% con Blythe Construction, sussidiaria di Eurovia, della francese Vinci, per un valore di poco superiore ai 200 milioni di dollari.

Con le nuove commesse il valore totale dei nuovi ordini del gruppo nel settore autostradale negli Usa, primo mercato per fatturato, sale a quasi 1,6 miliardi di dollari nel 2018. Negli Stati Uniti, durante i primi nove mesi dell’anno, è stato generato circa il 60% degli ordini totali del gruppo.

Positiva la reazione del mercato, con le azioni Salini Impregilo che alle ore 9,02 dopo i primissimi scambi segnano un rialzo del 2,2% a 1,769 euro.

carige news piano 17-07-2019 — 10:09

Carige, arriva nuovo piano: utile nel 2022, banca più leggera

Prevista una forte riduzione dei crediti deteriorati, al punto che l’Npe ratio lordo crollerebbe sotto il 5%

continua la lettura