Mer 18 Settembre 2019 — 12:13

Enel, gli analisti di Bernstein alzano il prezzo obiettivo



Intanto il ceo Starace conferma che gli asset del gruppo in Romania (valutati circa 1 miliardo) potrebbero essere messi sul mercato

enel analisti news

Azioni Enel deboli oggi in Borsa, nonostante le indicazioni degli analisti di Bernstein che hanno alzato oggi il target price sul colosso elettrico italiano, confermando la raccomandazione outperform. Il titolo consolida dopo un rialzo di oltre l’8% nell’ultimo mese, +30% da inizio anno.

Enel, analisti di Bernstein positivi

Più in dettaglio gli analisti di Bernstein hanno alzato il prezzo obiettivo di Enel da 6,20 a 7,50 euro, mentre il rating resta appunto outperform.

Il titolo dell’utility tricolore, argomenta il broker, offre “una valutazione favorevole e di qualità”.

Intanto il ceo Francesco Starace, a margine del workshop Ambrosetti di Cernobbio, ha confermato che gli asset del gruppo in Romania (valutati circa 1 miliardo) potrebbero essere messi sul mercato. “Abbiamo una politica di rotazione degli asset che ogni anno ci vede vendere qualcosa e comprare qualcosa mediamente in equilibrio negli ultimi anni – ha detto il manager -. Quello che vendiamo mediamente è ormai quello su cui non vediamo più una grande crescita. Laddove si è arrivati a un equilibrio, laddove tutto funziona bene, vediamo se c’è qualcuno che ci paga di più. La Romania potrebbe essere tra questi asset e anche altre cose”.

Rischio Carbon tax?

Starace ha fatto invece buon viso a cattivo gioco sull’ipotesi di una “carbon tax” che potrebbe essere introdotta dal nuovo governo con l’obiettivo di raccogliere 10 miliardi. Secondo gli analisti di Equita, una “notizia negativa per i due principali produttori di energia coal in Italia (Enel e A2q) anche se riteniamo che, considerati gli attuali livelli di produzione, l’impatto non sarà rilevante e parzialmente compensato dal conseguente aumento dei prezzi dell’energia”.

L’ad di Enel ha spiegato che “la decarbonizzazione rappresenta una grande opportunità per modernizzare l’economia europea, rivitalizzare il comparto industriale e assicurare una crescita sostenibile e duratura”.

In Borsa alle ore 15,43 le azioni Enel segnano -0,69% a 6,619 euro, con il Ftse Mib a +0,1%.

Del Vecchio mediobanca generali 18-09-2019 — 10:59

Mediobanca: Del Vecchio si prende quota del 7%, obiettivo Generali?

Piazzetta Cuccia torna sotto i riflettori assieme alla catena che la lega al gruppo assicurativo di Trieste

continua la lettura