Lun 26 Ottobre 2020 — 07:45

Astaldi costituisce patrimonio destinato ai creditori



A giugno l’omologa da parte del Tribunale di Roma, poi l’aumento targato Salini Impregilo

astaldi coronavirus

Via libera di Astaldi alla costituzione di un patrimonio destinato ai creditori. Lo rende noto in una nota il gruppo delle costruzioni.

Astaldi, patrimonio creditori

Astaldi in particolare ha deliberato la costituzione di un patrimonio destinato alla soddisfazione dei creditori chirografari, mediante la liquidazione di tutti i beni, e la distribuzione dei proventi netti di liquidazione ai titolari di strumenti finanziari partecipativi (Sfp), che contestualmente è stato deciso di emettere e che saranno attribuiti agli stessi creditori, una volta intervenuta l’omologa del concordato.

Questi passi sono in attuazione del piano e della proposta concordataria presentati al Tribunale di Roma e approvati dai creditori stessi col 69,4% nell’adunanza dello scorso 9 aprile.

Omologa e aumento Salini

Le attività oggetto di liquidazione sono asset non-core di Astaldi e di Astaldi Concessioni, a seguito della scissione deliberata lo scorso 22 gennaio, il cui completo perfezionamento si realizzerà entro maggio.

Il cda, in attesa dell’udienza di omologa del Piano concordatario, la cui data è il 23 giugno, ha designato Claudio Sforza procuratore per la gestione della liquidazione il piano economico di quest’ultimo, da sviluppare tra il 2020 e il 2023.

Il passo successivo all’omologa è l’aumento di capitale da 225 milioni che vedrà l’ingresso nel capitale di Salini-Impregilo (oggi WeBuild) nel solco del Progetto Italia.

In Borsa alle ore 9,15 le azioni Astaldi segnano +0,22% a 0,46 euro; Webuild (Salini Impregilo) +0,73% a 1,237 euro.

azioni unicredit 23-10-2020 — 11:44

Azioni Unicredit, Goldman Sachs conferma buy. Banco Bpm tagliato a neutral

Il broker alza il prezzo obiettivo dei due istituti incorporando nei target le probabilità di M&A

continua la lettura