Mar 18 Gennaio 2022 — 07:41

Unicredit promossa da Jp Morgan in vista di maggiori dividendi e rialzi dei tassi Bce



Il broker alza raccomandazione e target price sul titolo, quando mancano pochi giorni alla presentazione del nuovo piano

unicredit fixed cash collect

Unicredit per Jp Morgan è una delle banche che potrebbero beneficiare maggiormente dei futuri rialzi dei tassi della Banca centrale
europea
. Aspettative positive anche sui dividendi. Il broker alza pertanto raccomandazione e target price sul titolo, quando mancano pochi giorni alla presentazione del nuovo piano Unicredit (9 dicembre).

Più in dettaglio, la banca americana ha promosso Unicredit da neutral a overweight, alzando il prezzo obiettivo da 12 a 15 euro per azione.

Il mercato, spiega il broker, sta già scontando un rialzo dei tassi da parte della Bce verso la fine dell’anno 2022 e l’inizio del 2023, ma sta sottovalutando il ritmo di ulteriori rialzi dei tassi di interesse.

Unicredit secondo gli analisti di Jp Morgan è una delle banche i cui utili dovrebbero beneficiare maggiormente di un inasprimento della politica monetaria. Anche le prospettive per il rendimento del capitale, fra dividendi e buyback, dovrebbero migliorare nel prossimo triennio.

Allo stesso tempo, nonostante la performance sopra la media dall’inizio dell’anno, la quotazione della banca guidata da Andrea Orcel secondo gli esperti è ancora sottovalutata.

In Borsa alle ore 11,38 le azioni Unicredit segnano +0,5% a 11,186 euro.

castagna banco bpm 17-01-2022 — 09:42

Castagna (Banco Bpm) cauto su terzo polo. Novità su caso diamanti

La sfida alle big del mercato non è “solo questione di dimensioni”. Per la vicenda delle pietre preziose transazioni quasi del tutto completate

continua la lettura