Lun 20 Maggio 2019 — 03:38

Unicredit: Morgan Stanley conferma l’overweight, lima il target price



La banca d’affari ha rivisto, in parte, le sue valutazioni per tener conto dei nuovi requisiti regolamentari e del maggior costo della raccolta

Unicredit news

Titolo Unicredit ben intonato a Piazza Affari a poco più di un’ora dall’avvio degli scambi.

Sui corsi azionari influiscono una serie di fattori: dalla positiva intonazione del mercato alla chiusura favorevole dell’emissione di bond per 3 miliardi di dollari fino alla decisione di Morgan Stanley di confermare la raccomandazione overweight.

La banca d’affari statunitense ha, però, tagliato leggermente il target price, da 16 a 15,7 euro, nel quadro di una più ampia revisione dei prezzi assegnati a diversi istituti di credito europei. A pesare sulla revisione sono i nuovi requisiti regolamentari, l’aumento del costo della provvista e la conseguente riduzione delle stime sugli utili.

Alle 10,23 le azioni della banca di Piazza Gae Aulenti guadagnano l’1,34% a 10,444 euro.

telecom tim news 17-05-2019 — 10:15

Tim, gelo di Starace (Enel) su dossier Open Fiber. Primo trimestre atteso in calo

Il numero uno di Enel ha detto che non c’è stata “nessuna sollecitazione formale da parte di Tim per possibili combinazioni, accrocchi e vendite”

continua la lettura