Dom 05 Luglio 2020 — 01:40

Unicredit lancia nuovo servizio prenotazione



Il nuovo servizio multicanale prevede un processo integrato con internet, app mobile e numero verde della banca

unicredit prenotazione

Unicredit lancia un nuovo servizio di prenotazione UBook per venire incontro a quanti si chiedono come prenotare appuntamento in filiale in tempi di Covid, ma anche per tutelare “la salute e il benessere dei clienti e dei dipendenti” che sono “le massime priorità” secondo l’istituto di Piazza Gae Aulenti.

Unicredit, prenotazione multicanale UBook

Grazie al progressivo allentamento delle prescrizioni da parte delle autorità, spiega Unicredit in una nota, “il Gruppo non solo mantiene ma amplia tutte le misure di sicurezza e prevenzione a tutela della salute e della sicurezza dei clienti e dei dipendenti”, tra cui i dispenser di disinfettanti per le mani, le mascherine, il mantenimento delle distanze, i pannelli in plexiglass nelle aree delle casse e un numero massimo di clienti presenti contemporaneamente per filiale.

L’attività commerciale all’interno delle filiali continuerà inoltre ad essere gestita principalmente prenotazione di un appuntamento. Proprio per questo da oggi sarà operativo il nuovo servizio multicanale di prenotazione UBook, disponibile sul sito www.unicredit.it.

Numero verde Unicredit

Il tutto, spiega la banca, grazie a un’interfaccia semplice e a un processo integrato con i canali digitali di UniCredit (Banca via internet e App Mobile) e con UniCredit Direct (Numero Verde 800.32.32.85).

UBook diventerà l’unico strumento di gestione degli appuntamenti, con l’obiettivo di favorire “un nuovo approccio all’organizzazione dell’attività in filiale e un miglioramento della customer experience” ma anche “sviluppare e rafforzare i servizi di remote banking”.

Sono inoltre disponibili, spiega Unicredit, diverse soluzioni alternative e individuali in stretta collaborazione con la direzione della filiale per compiere i servizi di cui si ha urgente bisogno.

intesa ubi ops 03-07-2020 — 10:14

Ubi dice no a Intesa, torna ipotesi rilancio

Sull’entità dell’eventuale ritocco, già il 20 febbraio scorso era circolata l’ipotesi di una offerta rivista da 1,7 a 2 azioni Intesa Sanpaolo per ogni azione Ubi. Intanto l’aggiornamento al piano “stand alone” incrementa i dividendi di 330 milioni

continua la lettura