Mer 30 Settembre 2020 — 16:52

Unicredit emette un nuovo bond senior



Titolo a 6 anni con scadenza giugno 2026, non richiamabile fino al 2025

unicredit crediti deteriorati

(Articolo aggiornato alle ore 14,18) – Unicredit si riaffaccia sull’obbligazionario, approfittando anche del recente miglioramento del sentiment su questo mercato, collocando un nuovo bond senior di durata 6 anni.

Unicredit, nuovo bond senior

Più in dettaglio, Unicredit ha dato mandato a un pool di banche per l’emissione di un bond senior preferred a 6 anni denominato in euro, che è stato collocato per 1,25 miliardi di euro a fronte di una domanda che ha superato quota 2,5 miliardi.

Le obbligazioni sono state assegnate a 160 punti sopra il tasso mid-swap, in miglioramento rispetto alle prime indicazioni di rendimento in area 185 punti base sopra il tasso mid-swap.

Il bond senior Unicredit, che ha scadenza giugno 2026, è “non callable” fino al 2025.

Realizzi in Borsa

L’operazione è stata affidata a UniCredit Bank Ag in qualità di sole bookrunner, mentre Citi, Commerzbank, Ing, Natixis, NatWest Markets, Ubs Investment Bank, con UniCredit Bank Ag, sono joint lead managers.

Intanto in Borsa le azioni Unicredit finiscono oggi nel mirino dei realizzi assieme al resto del comparto bancario. Alle ore 14,18 il titolo cede il 2,65% a 9,023 euro.

Bper aumento di capitale 30-09-2020 — 09:59

Bper, aumento di capitale da oltre 800 milioni

Il prezzo di 90 centesimi incorpora uno sconto sul Terp del 31% circa. Schierato un ampio consorzio di garanzia

continua la lettura