Lun 18 Febbraio 2019 — 02:01

Ubi Banca, Moltrasio annuncia addio con una lettera



“Impegni professionali e personali non mi permettono, qualora fosse il caso, di continuare con il richiesto time commitment”

Ubi Andrea Moltrasio

Il presidente del consiglio di sorveglianza di Ubi, Andrea Moltrasio, si appresta a lasciare la banca e ha spiegato le sue intenzioni in una lettera ai soci.

Nella lettera, scritta in vista del rinnovo dei vertici con il nuovo sistema monistico e di cui dà notizia stamani il Sole 24 Ore, l’ingegnere bergamasco scrive fra l’altro: “Impegni professionali e personali non mi permettono, qualora fosse il caso, di continuare con il richiesto time commitment”.

La lettera è stata inviata al Patto degli azionisti bresciani, alle Fondazioni CrCuneo e Banca del Monte di Pavia e ai soci bergamaschi radunati nel Patto dei Mille.

“Le sfide che attendono la banca sono difficili e richiedono una ponderazione ben superiore alla semplice osservanza dei documenti ufficiali – scrive Moltrasio -, pensando più alla strategia futura e alle persone che possono realizzarla non solo con capacità tecniche specifiche e leadership adeguata, ma anche con visione e forte innovazione nel loro Dna personale”.

Fra i traguardi di Ubi evidenziati nella lettera, Moltrasio cita la policy sui conflitti d’interesse e sui requisiti dei componenti degli organi di vertice, senza rinunciare a quella cautela dettata dalla volontà di “fare banca per bene” che ha portato senza traumi all’acquisizione e all’integrazione post crisi di Banca Marche, Etruria e CariChieti e all’approvazione, la settimana scorsa, dei risultati “migliori degli ultimi dieci anni”.

In Borsa intanto le azioni Ubi Banca segnano alle ore 10,15 +1,1% a 2,214 euro, con l’indice bancario a +0,43%.

Fca news 15-02-2019 — 11:19

Fca bocciata da Banca Imi, il 2019 è molto impegnativo

La banca d’affari taglia raccomandazione e target price a causa delle guidance sotto le attese annunciate dai vertici aziendali in occasione della pubblicazione dei conti

continua la lettura