Lun 18 Febbraio 2019 — 01:59

Ubi Banca: la Bce assegna i requisiti Srep per il 2019



Al 31 dicembre 2018, precisa Ubi Banca, il gruppo si posiziona ben al di sopra dei requisiti minimi richiesti

Ubi

Ubi Banca informa che al termine dello Srep (Processo di Revisione e Valutazione Prudenziale – Supervisory Review and Evaluation Process), la Bce ha stabilito che, per il 2019, il gruppo dovrà rispettare, a livello consolidato,
un requisito minimo di Cet1 pari al 9,25% fully loaded, “in crescita rispetto al 2018 esclusivamente per effetto dell’entrata a regime del Capital Conservation Buffer”.

Il requisito minimo è il risultato della somma tra Capitale Regolamentare Minimo di Pillar 1 (4,5%), requisito di Pillar 2 (2,25%) e Capital Conservation Buffer (2,50%).

Previsto inoltre un requisito minimo di Total SREP Capital Requirement pari al 10,25%, invariato rispetto al 2018 (risultato della somma tra Capitale Regolamentare Minimo di Pillar 1 (8%) e requisito di Pillar 2 (2,25%)).

Aggiungendo il Capital Conservation Buffer del 2,50%, si perviene a un requisito minimo in termini di Total Capital Ratio di Vigilanza del 12,75%.

Al 31 dicembre 2018, precisa Ubi Banca, con un Cet1 Ratio phased in dell’11,70% e fully loaded dell’11,34% e un Total Capital Ratio phased in del 13,80% e fully loaded del 13,44%, il gruppo si posiziona ben al di sopra dei requisiti minimi richiesti.

Fca news 15-02-2019 — 11:19

Fca bocciata da Banca Imi, il 2019 è molto impegnativo

La banca d’affari taglia raccomandazione e target price a causa delle guidance sotto le attese annunciate dai vertici aziendali in occasione della pubblicazione dei conti

continua la lettura