Mer 23 Gennaio 2019 — 18:25

Trevi, spunta un Piano B per il salvataggio



Il gruppo romagnolo si appresta a chiudere con un nulla di fatto le trattative con Bain Capital. Saranno gli attuali soci a garantire un aumento di capitale da 130 milioni di euro

Seduta positiva per il titolo Trevi in scia alle indiscrezioni di stampa sugli sviluppi delle trattative per il salvataggio.

In particolare, secondo il Sole 24 Ore, il gruppo romagnolo si appresterebbe a chiudere senza alcun risultato le trattative con Bain Capital Credit, in scadenza oggi, per lanciare un aumento di capitale da circa 130 milioni di euro sostenuto dagli azionisti Trevi Holding della famiglia Trevisani, Cassa Depositi e Prestiti e Polaris. Il nuovo piano di rilancio prevede anche la conversione dei debiti con le banche per un totale di 250 milioni di euro.

Alle 10,26 (ora dell’ultima rilevazione di prezzo), le azioni mostrano un rialzo del 2,74% a 0,3185 euro.

Intesa Sanpaolo news 23-01-2019 — 09:34

Intesa Sanpaolo, torna in dubbio la conferma di Gros-Pietro?

Il ruolo del presidente torna in dubbio in vista dell’assemblea di aprile. Uniche certezze sono la conferma di Messina e l’apertura del Cda a esponenti esperti di mercati esteri e fintech

continua la lettura
NOTIZIE CORRELLATEtorna alla sezione