Finanzareport.it | Tod's, azioni in picchiata dopo il fallimento dell'opa - Finanza Report

Mer 21 Febbraio 2024 — 05:35

Tod’s, azioni in picchiata dopo il fallimento dell’opa



Il valore dei titoli torna sui livelli che aveva al momento del lancio dell’offerta della Deva Finance della famiglia Della Valle, operazione fallita per non aver raggiunto la soglia minima di adesioni prevista come condizione di efficacia

Tod's target price

Tod’s in picchiata oggi in Borsa: le azioni crollano a doppia cifra dopo il fallimento dell’opa targata Della Valle.

Infatti il valore dei titoli torna sui livelli che aveva al momento del lancio dell’opa a 40 euro per azione della Deva Finance della famiglia Della Valle, operazione fallita per non aver raggiunto la soglia minima di adesioni prevista come condizione di efficacia.

L’offerta su Tod’s non si perfezionerà perchè le adesioni consentono di salire solo all’86,95% del capitale e non almeno al 90% (compresa il 10% in mano a Lvmh tramite Delphine), soglia posta come condizione di efficacia ed alla quale non si intende ora rinunciare. In precedenza era stata prospettata l’alternativa di una fusione per incorporazione di Tod’s in Deva. “Prendiamo atto che parte del mercato ha ritenuto l’Offerta inferiore alle sue aspettative” ma “chi ha deciso di mantenere le proprie azioni avendo letto le motivazioni dell’offerta, vuol dire che condivide la nostra visione e la sua esecuzione; pertanto da domani lavoreremo tutti per ottenere nei tempi necessari la realizzazione di un’operazione che spero ed auspico sarà di grande successo”, afferma una nota della famiglia di Diego Della Valle.

In seguito al fallimento dell’opa su Tod’s, le azioni portate in adesione all’offerta saranno restituite e immesse nuovamente nella disponibilità dei rispettivi titolari entro la giornata di Borsa di oggi.

Alle ore 10,45 Tod’s -17,22% a 32.78 euro doopo un minimo a 31,20 euro.

bond trading 20-02-2024 — 02:40

Raccomandazioni dei broker del 20 febbraio 2024

Ecco le principali indicazioni odierne delle banche d’affari

continua la lettura
Telegram Finanza Report