Dom 19 Gennaio 2020 — 04:12

Tim, la Cdp salirà a breve al 10% e sosterrà Elliott in assemblea



La cassa ha intenzione di salire dall’attuale 7% al 10% entro due settimane per presentarsi in assemblea al fianco degli americani. L’obiettivo finale è sostenere il progetto della rete unica con Open Fiber

Telecom tim

Titolo Tim in spolvero a Piazza Affari con le nuove indiscrezioni sulle prossime mosse della Cdp.

Secondo il quotidiano La Stampa, la Cassa depositi e prestiti dovrebbe raggiungere il 10% del capitale della società telefonica entro il 20 marzo in modo da presentarsi con tale partecipazione all’assemblea del 29 marzo chiamata a deliberare sull’ennesimo tentativo di ribaltone al vertice perseguito da Vivendi tramite la revoca di cinque consiglieri.

La Cdp dovrebbe invece appoggiare il fondo Elliott nel quadro di una strategia volta a fornire sostegno al piano industriale elaborato dall’ad Luigi Gubitosi.

In tal caso l’ennesima attacco di Vivendi sarà respinto mentre la cassa darebbe un nuovo segnale sulla sua intenzione di spingere per la creazione di una rete unica tramite quella fusione dell’infrastruttura Telecom con Open Fiber avversata dai francesi.

Alle 9,48 il titolo dell’ex Telecom mette a segno un guadagno dell’1,83% a 0,544 euro.

cerved npl 17-01-2020 — 09:33

Cerved, Intrum offre 450 milioni per divisione Npl

Nuove indiscrezioni sul braccio di ferro in corso tra il gruppo svedese e Credito Fondiario, che punta invece alla fusione. Il cda sarebbe diviso

continua la lettura