Mer 30 Novembre 2022 — 00:48

Tim, 20mila dipendenti confluiranno nella rete: rumors



Indiscrezioni in vista del piano che sarà svelato il 7 luglio

tim labriola

Comincia a delinearsi, secondo indiscrezioni citate da Radiocor, la
suddivisione degli attuali dipendenti italiani di Tim nelle società dei servizi e della rete che dovrebbero nascere dal nuovo piano che sarà presentato il 7 luglio dall’ad Pietro Labriola.

Circa 20mila dipendenti Tim, secondo fonti citate dall’agenzia, confluiranno nella divisione della rete e 15mila nella ServiceCo, società dei servizi.

I restanti, invece, passeranno nella TopCo, società che dovrebbe essere controllata dalla ServCo e dovrebbe mettere assieme i clienti Top di Tim, Noovle, ovvero la società del cloud, Telsy, la società della cybersecurity e Olivetti, società dell’Internet of Things.

In Italia lavorano in Tim circa 43mila dipendenti; recentemente i sindacati hanno firmato un accordo per 1.200 uscite ex articolo 4 (isopensione) entro novembre prossimo. Nel disegno allo studio, gli asset di rete di Tim si combineranno con quelli di Open Fiber per dar vita alla rete unica, dossier su cui gli advisor stanno lavorando dopo la firma del memorandum of understanding.

In Borsa intanto alle ore 10,00 le azioni Telecom Italia segnano +0,31% a 0,2584 euro con il Ftse Mib a +0,82%.

Borsa italiana oggi 29-11-2022 — 04:01

Borsa Milano oggi incerta, bene assicurativi, Erg positiva al debutto sul Ftse Mib

Azionario in cerca di una direzione dopo un avvio di settimana negativo e mentre si attendono soprattutto le prossime mosse delle banche centrali

continua la lettura