Ven 27 Maggio 2022 — 14:24

Telecom (Tim), settimana intensa fra conti e dialogo con Open Fiber



Titolo nuovamente debole a Piazza Affari, il gruppo mercoledì esaminerà i risultati del primo trimestre. Intanto slitta memorandum su rete unica

telecom azioni target price

Per le azioni Telecom Italia (Tim) si apre in rosso una settimana fitta di avvenimenti, dal cda Fibercop sull’accordo commerciale con Open Fiber a quello sui conti di Telecom del primo trimestre (in fondo all’articolo il consensus), mentre non si è concretizzato il memorandum d’intesa con Cdp sulla rete unica Tim Open Fiber.

La firma del memorandum sembra essere slittata di qualche giorno rispetto alla scadenza prevista il 30 aprile.

Secondo le indiscrezioni intanto dovrebbe tornare a riunirsi a breve (probabilmente domani) il cda di Fibercop, la società della rete secondaria di Tim, che ha all’esame l’accordo commerciale tra il gruppo guidato da Pietro Labriola e Open Fiber sulle aree bianche, cioè quelle zone dove non è conveniente investire per il mercato. Nell’ultimo cda i consiglieri hanno deciso di rinviare il via libera all’accordo. A pesare alcune perplessità sollevate dal socio Kkr.

Il 4 maggio è invece in calendario il cda di Telecom (Tim) sulla trimestrale. Il consensus degli analisti fornito dalla stessa società stima fra l’altro ricavi in calo del 5% a 3,625 miliardi, di cui domestic -7,3% a 2,85 miliardi; l’Ebitda organic è visto a 1,37 miliardi (-14,1%) con Ebitda after lease di 1,156 miliardi (-17,2%); investimenti capex a 929 milioni (+29,8%); indebitamento netto a 22,11 miliardi da 22,19 miliardi a fine 2021.

In Borsa alle ore 10,14 Telecom Italia -1,69% a 0,2734 euro, in linea peraltro con le vendite che colpiscono stamani il Ftse Mib.

autogrill aumento di capitale 27-05-2022 — 09:37

Fusione Autogrill Dufry, le banche accelerano sull’operazione

Nuovi rumors, l’obiettivo è creare il leader europeo del settore. Il titolo avanza a Piazza Affari

continua la lettura