Mar 22 Ottobre 2019 — 14:39

Telecom (Tim), analisti positivi su acquisizione in Brasile



Titolo volatile a Piazza Affari dopo le indiscrezioni su un interesse per lo “spezzatino” di Oi

tim telecom brasile

Azioni Telecom (Tim) volatili oggi in Borsa dopo le indiscrezioni di stampa secondo cui il gruppo muove in Brasile su parte degli asset di Oi, l’ex operatore pubblico del paese carioca.

Telecom, attraverso la controllata Tim Brasil, punta agli asset di telefonia mobile. Secondo quanto scrive oggi il Messaggero, Oi è assistita da Bofa Merril Lynch e sarebbe in trattative con Telefonica, che avrebbe coinvolto Telecom per un eventuale spezzatino.

Oi punterebbe a ricavare dalla vendita l’equivalente di 2,17 miliardi di euro.

Il possibile deal finisce sotto la lente degli analisti di Equita, secondo cui l’operazione è “a portata del gruppo”. Viene infatti spiegato che Tim pone “alcuni limiti al coinvolgimento, ossia che un’eventuale acquisizione non aumenti il debito di gruppo e che sia autofinanziata da Tim Brasil”. Telecom valuterebbe anche di diluire la propria quota attuale del 67% in Tim Participacoes (Tim Brasil).

Considerando l’attuale capitalizzazione di mercato di Tim Brasil (circa 29 miliardi di real), aggiunge la Sim milanese, la società brasiliana potrebbe sostenere un’operazione fino a quasi 10 miliardi di real senza diluire la controllante sotto il 50%.

In Borsa alle ore 12,30 le azioni Telecom segnano -0,46% a 0,5022 euro contro il -1% circa del Ftse Mib.

Borsa italiana trimestrali 22-10-2019 — 02:29

Trimestrali entrano nel vivo su Borsa italiana con Saipem, Moncler, Stm, Eni, Mediobanca

Gli operatori si stanno posizionando anche alla luce di questi eventi e delle previsioni degli analisti sui conti del terzo trimestre 2019

continua la lettura