Gio 19 Settembre 2019 — 07:11

Stm: giù in Borsa con Infinenon dopo il caso Huawei



Huawei è tra i primi 10 clienti del gruppo italo-francese dei semiconduttori

StM raccomandazione News

Azioni Stm sotto pressione oggi in Borsa con il bando Usa a Huawei che pesa sul comparto dei semiconduttori e in particolare sulla rivale tedesca Infineon.

Secondo il quotidiano giapponese Nikkei, il produttore di chip tedesco Infineon ha deciso di sospendere le consegne a Huawei, la società cinese inserita la scorsa settimana sulla lista nera americana delle aziende che rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale.

Secondo altre indiscrezioni, una mossa analoga sarebbe stata decisa da Intel, Broadcom, Qualcomm, Micron. Non viene però indicata StMicroelectronics.

Una simile misura andrebbe a pesare potenzialmente sui conti di Stm, dal momento che Huawei è tra i primi 10 clienti del gruppo italo-francese dei semiconduttori.

Tuttavia, sempre secondo il quotidiano Nikkei, StMicroelectronics dovrebbe mantenere le sue consegne e prevede incontri sul tema questa settimana.

Sulla Borsa italiana alle ore 10,38 la quotazione di Stm segna un calo del 4,11% a 14,935 euro.

Del Vecchio mediobanca generali 18-09-2019 — 10:59

Mediobanca: Del Vecchio si prende quota del 7%, obiettivo Generali?

Piazzetta Cuccia torna sotto i riflettori assieme alla catena che la lega al gruppo assicurativo di Trieste

continua la lettura