Sab 23 Gennaio 2021 — 12:17

Stm, analisti Credit Suisse alzano stime su ricavi e utile



Gli esperti della banca svizzera hanno condotto un’analisi approfondita sui principali driver dei ricavi di Stm, esaminando i suoi vari prodotti e mercati finali e concludendo che il 70% della crescita prevista per il 2020 dovrebbe provenire da nuovi contratti o dal potenziamento di alcuni prodotti come il carburo di silicio e i sistemi elettronici di assistenza alla guida (Adas)

Stmicroelectronics stm

Le azioni Stmicroelectronics (Stm) resistono alle vendite oggi in Borsa dopo che gli analisti di Credit Suisse hanno alzato le stime su ricavi e utile del colosso italo-francese dei semiconduttori. Il broker ha pertanto alzato il prezzo obiettivo su Stm, confermando la raccomandazione outperform.

Il target price passa da da 22,50 a 27,50 euro.

Gli analisti della banca svizzera hanno condotto un’analisi approfondita sui principali driver dei ricavi di Stm, esaminando i suoi vari prodotti e mercati finali e concludendo che il 70% della crescita prevista per il 2020 dovrebbe provenire da nuovi contratti o dal potenziamento di alcuni prodotti come il carburo di silicio e i sistemi elettronici di assistenza alla guida (Adas – Advanced Driver Assistance System).

Ciò porta il broker ad aumentare le stime sui ricavi del 3% nel 2020/21, mentre la previsione sull’utile per azione (Eps) aumenta rispettivamente del 6% e del 7% rispettivamente sul 2020 e 2021 grazie alla crescita e alla leva operativa.

In Borsa alle ore 15,22 le azioni Stmicroelectronics scambiano in rialzo del +0,78% a 23,17 euro con il Ftse Mib che lascia sul terreno l’1,15%.

mps bce 22-01-2021 — 10:48

Mps, spunta l’ipotesi dell’aumento di capitale “a rate”

Un bond subordinato e due tranche successive in capitale: l’operazione consentirebbe al Tesoro maggiore flessibilità rispetto ai nodi degli aiuti di Stato e della riprivatizzazione

continua la lettura