Gio 21 Novembre 2019 — 02:57

Saipem: Morgan Stanley e Jp Morgan alzano il target price



Titolo in cima al Ftse Mib dopo nuovi ordini per oltre 200 milioni di dollari e le mosse dei broker

Saipem news

Azioni Saipem sugli scudi oggi In Borsa grazie a una combinazione di fattori: nuovi ordini per oltre 200 milioni di dollari, ricoperture dopo la debole seduta di ieri (-1%) e la decisione di due primarie banche d’affari, Morgan Stanley e Jp Morgan, di alzare il target price.

Più in dettaglio, Morgan Stanley ha alzato il prezzo obiettivo da 6 a 7 euro per azione, confermando la raccomandazione overweight su Saipem, annoverata fra le top pick di un settore, quello dei servizi petroliferi, in cui il broker vede potenzialità.

Stesso rating overweight da parte di Jp Morgan, con il colosso Usa che alza il target price a 5,30 da 4,70 euro.

Inoltre Kepler conferma “buy” e reitera il prezzo a 6 euro. Stesso giudizio “buy” anche per Banca Akros che conferma il target a 6 euro.

A sua volta Equita conferma la raccomandazione buy, con prezzo obiettivo di 5,3 euro, dopo i contratti annunciati stamani nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per oltre 200 milioni di dollari. Si tratterebbe, secondo la Sim milanese, del 2% della raccolta ordini stimata per l’intero 2019.

In Borsa alle ore 12,13 Saipem in cima al Ftse Mib con un +2,92% a 4,976 euro.

intesa sanpaolo nexi 20-11-2019 — 10:39

Intesa Sanpaolo e Nexi trattano maxi alleanza nel settore dei pagamenti

La banca guidata da Carlo Messina sarebbe pronta a conferire la propria divisione acquiring al gruppo specializzato nei pagamenti digitali, di cui diverrebbe un azionista di riferimento al 30-40%

continua la lettura