Mar 02 Marzo 2021 — 20:43

Prysmian lancia bond equity linked da 650 milioni



Riacquisto dei titoli della società zero coupon equity linked di 500 milioni attualmente in circolazione attraverso un processo di reverse bookbuilding fino a 250 milioni. Assemblea straordinaria per approvare l’aumento di capitale al servizio della conversione

prysmian dividendo 2020

Prysmian ha lanciato un’offerta di un bond equity linked per un importo nominale di 650 milioni.

L’operazione prevede il possibile contestuale riacquisto dei titoli della società zero coupon equity linked di 500 milioni attualmente in circolazione e con scadenza nel 2022, emessi il 17 gennaio 2017, attraverso un processo di reverse bookbuilding fino a un valore nominale aggregato di 250 milioni delle obbligazioni 2017.

Le obbligazioni saranno convertibili in azioni ordinarie subordinatamente all’approvazione, da parte dell’assemblea straordinaria da tenersi entro il 30 giugno prossimo, di un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione “da riservare esclusivamente al servizio” di questa conversione, specifica Prysmian.

Il prezzo di conversione vedrà applicare un premio compreso tra il 45% e il 50% sul prezzo medio ponderato delle azioni ordinarie. Secondo gli analisti di Equita, ipotizzando la totale conversione del bond “l’impatto diluitivo massimò sull’utile per azione atteso tra il 2021 e il 2023 sarebbe inferiore al 5%”.

In Borsa scattano nuovi realizzi sul titolo dopo l’annuncio dell’operazione: alle ore 9,32 le azioni Prysmian segnano -1,72% a 27,45 euro.

Andrea Orcel unicredit 02-03-2021 — 11:46

Unicredit accelera su lista del cda, tra conferme e new entry

Tutto pronto per il cda chiamato a varare i nomi in vista dell’assemblea del 15 aprile

continua la lettura