Mer 05 Agosto 2020 — 01:28

Popolare Bari: sospese azioni e obbligazioni, conto alla rovescia per il salvataggio



La banca ha fatto sapere di aver avviato “interlocuzioni, tuttora in corso, con il Mediocredito Centrale, con il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e con le autorità di vigilanza al fine di individuare soluzioni che permettano di soddisfare le esigenze di rafforzamento patrimoniale”

popolare bari esuberi

Banca Popolare di Bari viaggia spedita verso il salvataggio orchestrato da governo e Fondo interbancario. Il mercato Hi-Mtf ha sospeso la negoziazione di azioni e obbligazioni Popolare Bari “in relazione alle recenti notizie di stampa e in attesa di nuovi sviluppi”, secondo quanto reso noto oggi dalla stessa popolare pugliese.

Inoltre la banca ha fatto sapere di aver avviato “interlocuzioni, tuttora in corso, con il Mediocredito Centrale, con il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e con le autorità di vigilanza al fine di individuare soluzioni che permettano di soddisfare le esigenze di rafforzamento patrimoniale della stessa”.

Bpb, considerata la “complessità delle attività in corso, comunicherà tempestivamente – conclude – l’esito delle stesse non appena il quadro complessivo delle iniziative sarà concluso”.

Proprio le azioni della Popolare di Bari sono state al centro in questi anni di un lungo braccio di ferro con i piccoli soci che lamentavano al difficoltà a liquidarle. La banca ha anche lanciato una procedura di conciliazione.

La sospensione però si inserisce ora nel quadro di un’operazione di salvataggio, targata appunto Fitd e Mediocredito centrale, che si dovrebbe tradurre in un rafforzamento stimato fino a 1 miliardo.

Per domani 5 dicembre è in calendario una riunione del fondo banche. La riunione, in base alle ultime indiscrezioni in parte confermate da fonti bancarie, dovrebbe essere solo informativa.

Per intervenire il Fitd deve ricevere una richiesta di salvataggio dalla Popolare di Bari, basata su un piano di rilancio dettagliato, che indichi anche il fabbisogno di capitale. Il Fitd interverrebbe a fianco di Mcc, che dovrebbe avere il ruolo di partner industriale, al pari di quanto fatto con Ccb in Carige. Ma Mcc, che al momento non ha le risorse per salvare la Bari, deve prima essere ricapitalizzata dallo Stato. Le prossime settimane saranno decisive per mettere innanzitutto in sicurezza la banca.

borsa italiana oggi 04-08-2020 — 08:23

Borsa italiana oggi: Intesa Sanpaolo, Fca, Exor

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura