Mer 30 Novembre 2022 — 01:29

Polizze Banco Bpm, Generali non molla la presa



Corsa affollata, il processo avviato da Piazza Meda potrebbe sfociare in una trattativa in esclusiva solo dopo l’estate

banco bpm bond

La corsa alle polizze di Banco Bpm resta sotto i riflettori con gli ultimi rumors sulla proposta targata Generali.

Secondo quanto riporta oggi MF-Milano Finanza, una delle caratteristiche di questa gara “consiste nell’eterogeneità delle proposte” formalizzate o in fase di formalizzazione (e ancora non vincolanti).

Ognuno dei diversi soggetti in corsa prospetterebbe infatti accordi anche molto diversi fra loro, sia per quanto riguarda l’impegno dell’equity delle compagnie sia per la durata, ma soprattutto per le condizioni commerciali e finanziarie del contratto.

Quanto a Generali, avrebbe proposto un accordo che ha molti aspetti di continuità con quello ancora in essere tra Banco Bpm e Cattolica (di cui Generali ha assunto il controllo con l’offerta pubblica lanciata lo scorso anno). Con l’aggiunta che, rispetto al contratto in essere fino al 2023 con Verona, il progetto delineato dal Leone risulterebbe più competitivo sia in termini di prezzo che di condizioni.

In ogni caso il processo competitivo lanciato da Piazza Meda continua a suscitare interesse tra gli operatori italiani e internazionali. Oltre al Crédit Agricole e ad Axa, che già ad aprile si erano affacciati sul dossier costringendo il Banco a rivedere la strategia di internalizzazione, e alla conferma di un interesse da parte delle Assicurazioni Generali e di Allianz, nelle prossime settimane potrebbero farsi avanti altri due soggetti, scrive MF, probabilmente compagnie di medie dimensioni pronte a sfidare i big in campo.

Il processo, gestito dagli advisor Lazard e Citi per conto di Banco Bpm, potrebbe durare diversi mesi e sfociare in una trattativa in esclusiva solo dopo l’estate.

In Borsa intanto alle ore 10,35 le azioni Banco Bpm segnano +0,70% a 3,041 euro; Generali +0,25% a 18,145 euro, con il Ftse Mib a +1,39%.

Borsa italiana oggi 29-11-2022 — 04:01

Borsa Milano oggi incerta, bene assicurativi, Erg positiva al debutto sul Ftse Mib

Azionario in cerca di una direzione dopo un avvio di settimana negativo e mentre si attendono soprattutto le prossime mosse delle banche centrali

continua la lettura