Dom 19 Gennaio 2020 — 04:12

Pirelli, Jp Morgan taglia raccomandazione e target price



La banca americana rivede le sue valutazioni per tener conto di una maggior cautela nei confronti del comparto auto

Pirelli trimestrale

Pirelli peggior titolo del Ftse Mib nonostante la positiva intonazione dei mercati.

A pesare sui corsi azionari è la decisione di Jp Morgan di tagliare la raccomandazione da overweight a neutral e il target price da 8,8 a 7 euro in attesa di avere maggiori dettagli sulle guidance per il 2019. La revisione delle valutazioni è comunque legata soprattutto alle previsioni pessimistiche degli analisti della banca americana sul settore automobilistico e in particolare sul comparto dei fornitori di componentistica. Secondo Jp Morgan il tono rimarrà infatti depresso quantomeno durante tutto il primo semestre anche per effetto di una crescente pressione dei prezzi delle materie prime. Un recupero è comunque previsto per la seconda parte dell’anno.

La banca ha tagliato diversi componentisti, tra cui Nokian e Michelin, decidendo di assumere una maggior cautela sull’intero comparto fino a quando non migliorerà la visibilità sulla stabilità delle attività produttive. Jp Morgan continua comunque a valutare Pirelli a premio rispetto alla multinazionale francese grazie a un crescita organica di maggior qualità, a un modello di business più concentrato sul segmento premium e a una superiore capacità di determinare i prezzi dei prodotti.

Alle 11,42 le azioni Pirelli perdono l’1,86% a 5,586 euro.

cerved npl 17-01-2020 — 09:33

Cerved, Intrum offre 450 milioni per divisione Npl

Nuove indiscrezioni sul braccio di ferro in corso tra il gruppo svedese e Credito Fondiario, che punta invece alla fusione. Il cda sarebbe diviso

continua la lettura