Mar 07 Febbraio 2023 — 03:38

Per l’acquisizione di Credimi torna in auge Banca CF+



Unicredit sembra essersi ulteriormente allontanata dal dossier, fra le alternative una liquidazione

Per l’acquisizione di Credimi torna in auge Banca CF+; Unicredit sembra essersi ulteriormente allontanata dal dossier, mentre fra le alternative c’è quella di una liquidazione, dopo il faro acceso da Bankitalia, secondo quanto reso noto dalla stampa.

La vendita di Credimi, piattaforma di credito online, sarebbe comunque arrivata a una svolta e, stando alle ultime indiscrezioni, sono attesi sviluppi nei prossimi giorni.

Al lavoro sul dossier, secondo quanto scrive oggi il Sole 24 Ore, c’è l’advisor finanziario Kpmg assieme all’amministratore delegato di Credimi, Ignazio Rocco di Torrepadula.

L’operazione prevede la cessione di un ramo d’azienda che comprende la proprietà intellettuale e la piattaforma tecnologica di concessione e gestione del credito, e potrebbe anche svolgere attività di Servicing in operazioni di cartolarizzazione; vengono citate ad esempio le attività di incasso e pagamento e il recupero giudiziale dei pagamenti.

Il ramo d’azienda rimanente in Credimi dovrà avere prospettive di continuità aziendale E vedrai come attività principale quella di detenere e gestire Abs derivanti dalle operazioni di cartolarizzazione, mantenendo i debiti finanziari.

L’offerta vincolante di Banca CF +, stando alla ricostruzione di stampa, potrebbe concretizzarsi nei prossimi giorni.

intesa sanpaolo raccomandazioni 06-02-2023 — 03:45

Intesa, raccomandazioni aggiornate dopo i conti 2022

Carrellata di nuovi giudizi e target price in scia a risultati e dividendo giudicati migliori delle attese

continua la lettura