Dom 19 Gennaio 2020 — 04:14

Nexi, le azioni tentano un rimbalzo in Borsa



La matricola di lusso a caccia di un recupero dopo aver bruciato 350 milioni nel primo giorno di scambi

Nexi sia

Azioni Nexi positive stamani in Borsa all’indomani di un debutto amaro per la società dei pagamenti, nonostante il clamore per le dimensioni dell’Ipo e il successo riscontrato fra gli investitori istituzionali.

Ieri a spingere le vendite sarebbe stato il prezzo di collocamento a 9 euro giudicato troppo elevato, in termini di multipli, con il titolo che nel primo giorno di quotazione ha chiuso in calo del 6,22% a 8,44 euro.

Nexi ha così bruciato in Borsa circa 350 milioni di capitalizzazione, scendendo a 5,35 miliardi dai 5,7 del collocamento. Resta il fatto che si è trattato della maggiore quotazione in assoluto nel settore payments a livello globale. Per l’ad Bortoluzzo è stato “solo il primo giorno di un lungo percorso”.

Intanto alle ore 10,16 le azioni Nexi segnano +0,68% a 8,497 euro.

cerved npl 17-01-2020 — 09:33

Cerved, Intrum offre 450 milioni per divisione Npl

Nuove indiscrezioni sul braccio di ferro in corso tra il gruppo svedese e Credito Fondiario, che punta invece alla fusione. Il cda sarebbe diviso

continua la lettura