Mer 17 Luglio 2019 — 21:46

Nexi: azioni deboli in Borsa, nuovi minimi dall’Ipo



Titolo cerca il rimbalzo. Il mercato attende ora la trimestrale in calendario il 10 maggio, mentre da giugno la società potrebbe esordire sul Ftse Mib

nexi borsa

Azioni Nexi nuovamente deboli oggi in Borsa nonostante l’intonazione positiva del mercato e dei titoli finanziari, soprattutto le banche, dopo la conferma del rating italiano da parte di S&P.

La società dei pagamenti, protagonista di un’Ipo in grande stile e all’esordio in Borsa lo scorso 16 aprile con un prezzo di 9 euro, ha perso dal debutto oltre il 10%, aggiornando oggi i minimi.

Nexi sconterebbe soprattutto i multipli elevati, mentre venerdì scorso il titolo aveva ceduto oltre il 3% dopo la mossa del fondo sovrano di Singapore, Gic, che secondo le comunicazioni Consob è sceso al 2,867% dall’iniziale 3,19%, mettendo sul mercato circa 2 milioni di azioni che aveva in portafoglio. Oggi tuttavia Gic ha fatto sapere di detenere ancora il 3,19% di Nexi e la relativa notifica è stata inviata alla Consob.

Il mercato attende ora la trimestrale in calendario il 10 maggio, mentre da giugno il titolo potrebbe esordire sul Ftse Mib, dopo la revisione del paniere che sarà annunciata invece il prossimo 5 giugno.

Alle ore 10,39 la quotazione di Nexi segna -0,14% a 8,093 euro, dopo un minimo a 8,08 e un massimo a 8,174 euro.

carige news piano 17-07-2019 — 10:09

Carige, arriva nuovo piano: utile nel 2022, banca più leggera

Prevista una forte riduzione dei crediti deteriorati, al punto che l’Npe ratio lordo crollerebbe sotto il 5%

continua la lettura