Lun 08 Agosto 2022 — 03:13

Mps stringe su consorzio aumento di capitale



I mandati dovrebbero essere conferiti a Mediobanca, Bofa-Merrill Lynch, Jp Morgan e Credit Suisse, mentre qualche altro istituto potrebbe aggiungersi come bookrunner a settembre

mps aumento

Tornano i rumors sull’aumento di capitale Mps, all’indomani della nomina del nuovo direttore finanziario Andrea Maffezzoni e in attesa del piano.

L’aumento di capitale da 2,5 miliardi del Monte dei Paschi è una delle grandi operazioni finanziarie attese per l’autunno, scrive oggi MF-Milano Finanza. “Non sorprende quindi che la volatilità di questi giorni abbia messo in fibrillazione le numerose controparti che tra Roma, Milano e Siena sono al lavoro sul dossier”.

Il ceo di Mps Luigi Lovaglio avrebbe tuttavia deciso di confermare il calendario concordato nei mesi scorsi con il Tesoro e con Bruxelles.

L’obiettivo della banca sarebbe arrivare a un accordo di pre-underwriting con le banche collocatrici già entro mercoledì 23, quando sarà approvato e presentato il nuovo piano industriale.

Viene confermato che i mandati dovrebbero essere conferiti a Mediobanca, Bofa-Merrill Lynch, Jp Morgan e Credit Suisse, mentre qualche altro istituto potrebbe aggiungersi come bookrunner a settembre.

Intanto in Borsa il titolo va nuovamente a caccia di un rimbalzo: alle ore 9,27 le azioni B.Mps segnano +1,64% a 0,7115 euro.

moratorie covid 06-08-2022 — 11:35

Semestrali banche italiane, trainate dal margine d’interesse

L’analisi condotta per First Cisl dal Comitato scientifico della Fondazione Fiba sui conti di Intesa Sanpaolo, Unicredit, Mps, Banco Bpm e Bper

continua la lettura