Dom 21 Luglio 2019 — 12:00

Mps: ipotesi maxi cessione di Npl alla Sga del Tesoro



Il progetto farebbe parte della strategia d’uscita che il Mef deve concordare con la Dg comp europea. la mossa dovrebbe aiutare a trovare nuovi investitori

mps news

Azioni Mps positive in Borsa mentre secondo indiscrezioni di stampa la banca controllata dal Tesoro si appresterebbe a “scaricare” sulla Sga, un’altra società pubblica, 8 miliardi di Utp (crediti “unlikely to pay” o inadempienze probabili).

Si tratterebbe di un nuovo sforzo nel processo di pulizia dell’attivo, che secondo quanto scrive il quotidiano MF negli auspici del management e dell’azionista pubblico dovrebbe essere definitivo.

Entro la fine dell’anno, in base alle indiscrezioni, la Banca Monte dei Paschi di Siena punterebbe a cedere un pacchetto di crediti Utp dal valore nominale compreso tra 7 e 8 miliardi. A comprare potrebbe essere Sga, la controllata del Tesoro attiva nella gestione del credito deteriorato.

Il progetto, già ventilato nelle scorse settimane, starebbe ora prendendo forma sotto la regia di una primaria banca d’affari e farebbe parte della strategia d’uscita da Mps che il Tesoro deve concordare con la Dg comp europea. In base agli accordi infatti lo Stato (oggi sopra il 68%) dovrebbe disimpegnarsi entro il 2021.

L’idea di fondo è che il completamento del processo di derisking possa aiutare la banca ad attrarre eventuali investitori.

In borsa alle ore 11,26 azioni Mps in rialzo di oltre il 2% a 1,375 euro.

pirelli tronchetti provera 19-07-2019 — 11:05

Pirelli, Tronchetti Provera alla guida fino al 2023

Verso il rinnovo dei patti con ChemChina, sarebbe inoltre vicina l’attesa integrazione tra Prometeon e la cinese Aeolus nei pneumatici industriali

continua la lettura