Mer 24 Aprile 2019 — 12:56

Mps in trattativa per la cessione della piattaforma IT



La banca ha deciso di selezionare WRM, con partner tecnologici Oracle e TAS, quale unico attuale interlocutore per un’eventuale dismissione

Dopo le diverse indiscrezioni degli ultimi mesi, Banca Mps ha informato di avere selezionato un soggetto con cui trattare l’eventuale cessione della piattaforma IT.

Al termine di una giornata in cui è stata resa nota una trimestrale luci e ombre, accolta dal mercato in modo cauto (-0,3% finale) la banca guidata da Marco Morelli e controllata dal Tesoro ha comunicato che “sulla base delle interlocuzioni in corso con varie controparti, in relazione alle valutazioni concernenti la piattaforma IT della Banca e la sua gestione, quest’ultima ha deciso di selezionare WRM, con partner tecnologici Oracle e TAS, quale unico attuale interlocutore al fine di approfondire la sussistenza dei presupposti che possono condurre le parti alla prosecuzione delle trattative ed alla formalizzazione di eventuale un’offerta vincolante”.

Il comunicato del Monte dei Paschi “precisa che in relazione a quanto sopra nessuna decisione strategica è stata assunta”.

Eni news 24-04-2019 — 10:53

Eni, primo trimestre previsto in crescita

Il gruppo dovrebbe chiudere i primi tre mesi dell’anno con un utile operativo adjusted di 2,53 miliardi dai 2,38 miliardi del primo trimestre 2018, con il contributo decisivo come sempre dell’esplorazione & produzione

continua la lettura