Gio 09 Luglio 2020 — 16:34

Mps cede 28 immobili al fondo Ardian



Si tratta di immobili ad uso prevalente uffici, fra cui diversi edifici di pregio che saranno riqualificati

mps primo trimestre

Banca Mps ha firmato l’accordo per la cessione di 28 immobili al fondo Ardian. La banca senese lo scorso 10 febbraio aveva assegnato l’esclusiva al gruppo francese per il portafoglio immobiliare di valore stimato in 320-350 milioni di euro. Si tratta di immobili ad uso prevalente uffici situati per la maggior parte tra le città di Milano, Roma, Firenze e Padova per una superficie commerciale complessiva di circa 90mila metri quadri.

Mps, Ardian compra il portafoglio immobiliare

Banca Monte dei Paschi di Siena e Ardian “hanno stipulato, al termine di una procedura competitiva avviata a luglio 2019 e completata da un’esclusiva concessa ad Ardian il 10 febbraio scorso, l’accordo per la cessione di un portafoglio immobiliare di proprietà del Gruppo Mps”, spiega la banca in una nota.

L’accordo è relativo alla compravendita di un portafoglio composto da 28 immobili dislocati in 9 regioni d’Italia.

Nelle prossime settimane Banca Mps e Ardian “procederanno alla stipula di un preliminare di compravendita, che precederà il perfezionamento della cessione previsto per la maggior parte degli immobili entro il secondo semestre del 2020″.

L’operazione “rappresenta un ulteriore passo avanti nell’attuazione del Piano di Ristrutturazione 2017-2021 di Mps che prevede, tra gli impegni di carattere formale assunti con la Commissione Europea (in particolare il Commitment n. 17) , la cessione di immobili entro l’arco di Piano”.

Ardian Real Estate spiega in un proprio comunicato che “tra gli immobili acquisiti ci sono 5 palazzi storici di grande pregio che rappresentano la gran parte del valore dell’intero portafoglio”.

Immobili di pregio

Si tratta di immobili, spiega Ardian, “con un grande valore storico, dei capolavori dal punto di vista artistico e architettonico come la storica sede della Banca a Milano in via Santa Margherita a pochi passi da Piazza della Scala, la cui facciata su Piazza Ferrari è stata progettata dall’architetto, designer e urbanista Luigi Caccia Dominioni, il Palazzo Alinari nel centro storico di Firenze e l’edificio di fine ‘800 nella famosa via del Corso a Roma che collega Piazza Venezia a Piazza del Popolo”.

In accordo con la strategia di Ardian, gli immobili di pregio saranno oggetto di un intervento di riqualificazione con l’obiettivo di valorizzare le attuali destinazioni d’uso uffici e retail. “Il nostro investimento in Italia nel settore immobiliare sale a circa 1 miliardo di euro e ci posiziona tra gli operatori più attivi nel mercato italiano”, spiega Rodolfo Petrosino, Senior Managing Director Southern Europe di Ardian Real Estate.

Advisor dell’operazione sono stati NCTM che ha seguito la parte legale, fiscale e amministrativa, lo Studio Gattai, Minoli, Agostinelli Partners e lo Studio Legale Gattamelata e Associati per la due diligence amministrativa e REAAS per la due diligence tecnica e ambientale.

Mps è stata assistita nell’operazione da Duff & Phelps in qualità di advisor immobiliare, da Legance e dallo Studio Legale Fiscale FRM.

In Borsa alle ore 15,56 le azioni Banca Mps cedono il 3,86% a 1,817 euro, in linea con l’andamento del mercato in una nuova giornata di panic selling dovuto all’emergenza coronavirus.

azioni ferrari 09-07-2020 — 01:24

Azioni Ferrari, per Rbc valgono 200 euro con suv Purosangue

Secondo il broker, che ha avviato la copertura con rating outperform, il nuovo modello consentirà di attirare nuovi clienti e incrementare la quota di mercato in Cina

continua la lettura