Sab 30 Settembre 2023 — 19:22

Mps, Andrea Maffezzoni (ex Unicredit) nuovo direttore finanziario



Nominato al posto del dimissionario Giuseppe Sica. In arrivo il piano

Mps ha un nuovo direttore finanziario: è Andrea Maffezzoni (ex Unicredit, come del resto il ceo Luigi Lovaglio) nominato al posto di Giuseppe Sica.

La nomina del cfo arriva a pochi giorni dalla presentazione del nuovo piano Mps prevista il 23 giugno.

“Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena, riunitosi nella serata di ieri sotto la presidenza di Patrizia Grieco, ha deliberato all’unanimità la nomina di Andrea Maffezzoni quale nuovo Chief Financial Officer, carica che ricoprirà con effetto immediato”, spiega l’istituto in una nota.

Mps aggiunge che Andrea Maffezzoni assume l’incarico “a seguito delle dimissioni di Giuseppe Sica per motivi personali”. Il cda “esprime i più sentiti ringraziamenti al dottor Sica per il contributo apportato nello svolgimento del suo incarico”.

Andrea Maffezzoni, 50 anni, vanta una lunga carriera in UniCredit iniziata nel 1998 ricoprendo diverse posizioni fino alla nomina nell’aprile del 2017 di Head of Strategy and M&A, ruolo in cui ha supportato i vertici nella definizione, sviluppo e attuazione della strategia del Gruppo, e nell’agosto 2021 di Head of Group Capital, Performance and Shareholding Management.

Intanto in Borsa la banca senese tenta oggi il rimbalzo assieme al resto del listino: alle ore 9,05 le azioni B.Mps segnano +2,12% a 0,7215 euro.

btp italiani 29-09-2023 — 03:10

Btp Valore, ecco le cedole minime garantite

Secondo i calcoli di Intermonte le cedole minime portano ad un tasso complessivo a scadenza (tenendo in considerazioe anche il premio di fedeltà a scadenza dello 0,5%) sostanzialmente superiore rispetto al tasso attuale del Btp a 5 anni

continua la lettura