Ven 19 Aprile 2019 — 07:17

Mediobanca, oggi parte il nuovo Patto light



La riunione dei grandi soci dovrebbe dare il via libera al nuovo Patto solo di consultazione e relativo al 20% del capitale

Poche ore e Mediobanca potrà dare il benvenuto alla nuova versione del Patto di Sindacato.

Oggi è in calendario un’assemblea dei grandi soci di Piazzetta Cuccia, che oltre a fare il punto della situazione dopo le disdette della Financiere du Perguet di Vincent Bollorè e di Italmobiliare che hanno fatto scattare lo scioglimento, dovrebbe anche accendere il semaforo verde per il nuovo Patto “light” proposto dal patron di Mediolanum, Ennio Doris, e accettato in buona sostanza dagli altri pattisti.

Il nuovo accordo, che sarà esclusivamente di consultazione, vincolerà solo il 20% circa del capitale, tra cui l’8,4% in mano a Unicredit, il 3,28% di Mediolanum e il 2,1% di Edizione, e sarà la base di confronto per i grandi soci in vista di alcuni appuntamenti importanti per Piazzetta Cuccia, a partire dalla prossimo rinnovo delle massime cariche di Generali, la partecipazione più rilevante e redditizia nel portafoglio di Mediobanca.

A proposito delle Generali non va trascurato l’annuncio da parte dell’Ecofin del pacchetto bancario con la proroga dal 2018 al 2024 del “Danish compromise”, la norma che consente alle banche di non dedurre dal capitale primario le partecipazioni nelle assicurazioni. La proroga, che migliora la solidità patrimoniale delle banche (Cet1 l’anno prossimo al 14% per Mediobanca e non al 13% come finora previsto), ha un suo effetto proprio su Mediobanca e il suo 13% nella compagnia assicurativa. La vendita del 3% rimane sul tavolo e non è stata stralciata dalle strategie di Piazzetta Cuccia, ma ora non c’è più fretta e la banca d’affari può tranquillamente attendere un rialzo delle valutazioni di Borsa per non incorrere in quella perdita avversata dall’amministratore delegato Alberto Nagel in più occasioni.

Intanto a Piazza Affari il titolo Mediobanca paga l’intonazione negativa del mercato e, alle 9,10, perde lo 0,78%.

carige news 18-04-2019 — 09:54

Carige, piano di Blackrock lacrime e sangue

La taglia dell’aumento di capitale destinata a salire ad almeno 700 milioni, indiscrezioni sul taglio massiccio di filiali ed esuberi. Una call del gestore Usa sulla quota del Fitd

continua la lettura