Finanzareport.it | Mediobanca, Caltagirone in manovra? - Finanza Report

Mer 21 Febbraio 2024 — 21:51

Mediobanca, Caltagirone in manovra?



Titolo sotto i riflettori dopo rumors di mercato su un rafforzamento dell’imprenditore romano nel capitale di Piazzetta Cuccia e nel giorno dei conti

Caltagirone mediobanca generali

Mediobanca sotto i riflettori dopo rumors di mercato su un rafforzamento di Caltagirone nel capitale di Piazzetta Cuccia.

News che arrivano alla vigilia dell’assemblea di Mediobanca, che intanto oggi ha alzato il velo sui risultati del primo trimestre dell’esercizio 2022-2023.

Il gruppo guidato dal ceo Alberto Nagel registrato nei tre mesi estivi un utile netto di 262,6 milioni che si confronta con i 261,9 milioni dello stesso periodo del 2021 e il consensus di 230 milioni. Bene anche i ricavi che crescono a 757 milioni (+7%) sopra stime per 705 milioni, al traino del margine d’interesse che segna +11% a 396 milioni e secondo l’outlook dell’istituto continuerà a crescere.

Tornando ai rumors, Francesco Gaetano Caltagirone, socio di Generali dove ha condotto una tenace battaglia, poi persa, per il rinnovo dei vertici e già azionista di Mediobanca con il 5,499%, avrebbe incrementato la quota.

Si specula pertanto su quanto possa aver raggiunto l’imprenditore romano, visto che, fino al 10% del capitale, Caltagirone non è soggetto a obblighi di comunicazione.

Secondo una ricostruzione di MF-Milano Finanza, “fra i banker di Piazzetta Cuccia”, scrive il giornale, “c’è chi è convinto che l’imprenditore capitolino abbia portato la propria quota, messa assieme tra il marzo 2021 e l’aprile scorso, a un soffio dalla nuova soglia rilevante”. Altre fonti finanziarie ridimensionano il rumor e scommettono che gli acquisti siano stati più contenuti. Quello che appare probabile, secondo la ricostruzione, è che l’ex vicepresidente di Generali abbia arrotondato tramite trading la partecipazione tra lo 0,5% e l’1% approfittando anche dei corsi azionari degli ultimi mesi.

A fine aprile, al momento cioè degli ultimi acquisti, il titolo viaggiava intorno a quota 9,5 euro, ieri ha chiuso a 8,8 euro. Durante l’estate e a fine settembre è sceso anche sotto quota 8 euro.

Alle ore 15,25 le azioni Mediobanca, al traino soprattutto dei conti positivi, segnano +4,47% a 9,21 euro.

trading online raccomandazioni 21-02-2024 — 03:55

Raccomandazioni dei broker del 21 febbraio 2024

Ecco le principali indicazioni odierne dei broker

continua la lettura
Telegram Finanza Report