Sab 05 Dicembre 2020 — 16:34

Lusso contagiato dal virus, Exane Bnp promuove Moncler e taglia Cucinelli



Per il broker è difficile stimare i potenziali danni dell’epidemia, ma questa potrebbe rivelarsi un’opprtunità d’acquisto

lusso virus

Il settore del lusso resta nel mirino di forti vendite in Borsa, sui timori legati alla diffusione del virus che ha colpito la Cina. Gli analisti di Exane Bnp Paribas restano tuttavia ottimisti e alzano fra l’altro la raccomandazione su Moncler, tagliando invece il rating di Brunelllo Cucinelli e il target price di Salvatore Ferragamo (vedi più sotto).

Lusso, virus è “opportunità di acquisto” per Exane Bnp

Per gli analisti di Exane Bnp Paribas, che pure riconoscono come il settore del lusso sia finito nel mirino di forti realizzi dopo l’esplosione del coronavirus (e della relativa piscosi che sta contagiando i mercati), il tema è semmai “un’opportunità d’acquisto”, soprattutto per alcuni titoli, come accaduto in passato.

In ogni caso secondo il broker francese è troppo presto per stimare il reale impatto del virus sul settore, la cui crescita dovrebbe essere confermata complessivamente intorno al 4% a tassi costanti sia nel 2019 sia nel 2020.

In media, secondo Exane, la crescita organica delle aziende nel suo universo di copertura dovrebbe raggiungere il 6,6% con un intervallo tra il 13% per Moncler e il 3% per Hugo Boss. Gli utili per azione dovrebbero crescere dell’11,6%, con Prada in testa al gruppo.

Moncler, raccomandazione sale a outperform

Nel report Exane alza la raccomandazione su Moncler da neutral a outperform e il prezzo obiettivo da 40 a 48 euro, grazie alla sua crescita e alla sua strategia di diversificazione riuscita, mentre le azioni Brunello Cucinelli vengono retrocesse dal broker a neutral dopo la “recente forte sovraperformance”.

Prudenza su Tod’s mentre in tema di ristrutturazione, Exane preferisce Prada.

Confermati i rating outperform sui colossi transalpini Kering, peraltro un potenziale acquirente proprio di Moncler, e di LVMH.

Su Salvatore Ferragamo confermata la raccomandazione neutral con target limato da 20 a 18 euro.

In Borsa a Milano proseguono i realizzi, con Moncler, Ferragamo e gli altri titoli citati tutti in calo di oltre il 3% a metà seduta.

mps piano esuberi 04-12-2020 — 11:12

Mps, nel piano industriale almeno 3.000 esuberi

Le indiscrezioni fanno seguito alla nota con cui la banca ha convocato per il prossimo 17 dicembre un cda per delineare il nuovo piano strategico

continua la lettura