Lun 18 Febbraio 2019 — 02:02

Leonardo, per Jp Morgan pesa anche la Brexit: target 9 euro



La banca americana ha rivisto il prezzo obiettivo a causa di alcuni fattori negativi per l’intero settore, tra cui la Brexit e la conseguenze dei lanci di prodotto della Boeing

Leonardo

Titolo Leonardo sotto pressione a Piazza Affari non solo per l’intonazione negativa del mercato milanese.

Jp Morgan ha infatti confermato la raccomandazione neutral ma ha anche tagliato il target price da 10,5 a 9 euro per tener conto di una revisione delle stime sugli utili a causa di quattro fattori negativi per l’intero settore della Difesa e dell’Aerospazio.

Si tratta, nello specifico, della Brexit, delle ombre sulle spese per la Difesa tra Stati Uniti ed Europa, dell’impatto dei nuovi criteri contabili IFRS 16 e delle previsioni di un aumento dei costi di ricerca e sviluppo indotti tra gli operatori del settore dalla necessità di tenere il passo dell’offensiva di prodotto lanciata dalla Boeing.

Alle 11,36 le azioni dell’ex Finmeccanica perdono lo 0,67% a 7,99 euro.

Fca news 15-02-2019 — 11:19

Fca bocciata da Banca Imi, il 2019 è molto impegnativo

La banca d’affari taglia raccomandazione e target price a causa delle guidance sotto le attese annunciate dai vertici aziendali in occasione della pubblicazione dei conti

continua la lettura